×

Giorgia Meloni: “I cinesi hanno portato il Coronavirus in Italia”

Giorgia Meloni ha fatto uno scivolone in televisione. Riferendosi allo sbarco di medici cinesi in Italia, ha parlato di "untori".

Giorgia Meloni: "I cinesi ci hanno portato il virus"
Giorgia Meloni attacca i cinesi, dicendo che non sono eroi bensì portatori del Coronavirus.

Giorgia Meloni, durante una puntata di “Non è l’Arena”, ha accusato i cinesi di aver portato l’epidemia di Coronavirus in Italia, per questo non dovremmo trattarli come eroi. Nel suo intervento, ha parlato di come il Governo sta affrontando l’emergenza, sottolineando l’apporto del partito Fratelli D’Italia.

Giorgia Meloni attacca i cinesi

Le parole della Meloni fanno specifico riferimento all’arrivo di un gruppo di medici cinesi su suolo italico, avvenuto il 12 marzo 2020 presso l’aeroporto di Fiumicino a Roma.

L’équipe del National Health Commission of China è arrivata per dare supporto pratico negli ospedali italiani e portare con sé 31 tonnellate di forniture sanitarie.

Giustamente accolti da tutti con gioia, il loro gesto solidale è stato molto apprezzato. Sembra però che non sia stato così per Giorgia Meloni: “Stanno tutti facendo passare l’idea di questi cinesi che sono diventati eroi. Ricordate sempre che stiamo parlando di una dittatura comunista che usa metodi che non replicabili in Italia”, ha dichiarato durante il programma televisivo, “Lo dico con la franchezza che mi contraddistingue: ce l’hanno portato loro il virus“.

Meloni: “Ci hanno dato dei razzisti”

Dopo questa cruda affermazione, il presentatore Massimo Giletti ha preso il controllo della situazione cercando di mettere qualche toppa, ricordando alla Meloni la difficile realtà vissuta in Cina. Inoltre, il popolo cinese è riuscito a debellare quasi del tutto il Coronavirus, adottando misure drastiche di contenimento fin da subito.

“Quando eravamo noi a dire di chiudere tutte le frontiere ci davano dei razzisti, mentre tutti gli altri andavano ad abbracciare i cinesi”, ha ribattuto la deputata.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.


Contatti:
9 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Pia Maria Carmela Bellomo
16 Marzo 2020 14:48

La Meloni,stimando se stessa l’infallibile e la predestinata, si permette grazie alla sua “franchezza” di dire quello che le passa per la bocca senza prima consultare il cervello.
Sarebbe opportuno dirle che tanti cinesi lavorano nella nostra Italia e come per i migranti non è il caso di esprimere giudizi e sentenze che non hanno senso, che la miglior parola è quella non detta.

Federico
16 Marzo 2020 15:06

Quello che le passa per la bocca, come dice lei è tutta verità. Quindi lei, prima di scrivere accenda il cervello

Vincenzo MIZZONI
16 Marzo 2020 22:55
Risponde a  Federico

sono d’accordo con lei sig.Federico….

Rosanna Senatori
16 Marzo 2020 17:47

La sig.Meloni ha ragione i cinesi ci hanno trasmesso il virus ma loro non sono del tutto responsabili della trasmissione delvirus i responsabile sono chi ci governa perché dovevano controllare chiunque veniva dalla cina non è servito a niente eliminare i voli diretti perché potevano venire per altre vie ,come è stato
Scrivi il commento

Tony
17 Marzo 2020 19:07
Risponde a  Rosanna Senatori

E poi oltre ai controlli agli aereoporti bisognava chiudere tutto subito, io lavoro in un 5 stelle sul Garda, a San Valentino 14/2 avevamo quasi 200 persone in struttura …… weekend dopo 21/22 febbraio uguale come sopra 170/180 colazioni …… il 29 febbraio ancora aperto e ancora 100 persone in struttura e da dove venivano gli ospiti ?? Tutti da Pavia, Lodi, Milano, Bergamo, Sondrio, Como, Piacenza etc etc
BRAVI POLITICI BRAVI !!!! svegli soprattutto ……. vengo io al governo che costo anche meno di 20.000 € al mese !!! Schifosi

Bendotti piero
17 Marzo 2020 06:08

In effetti la settimana del 27 il suo grande alleato diceva di aprire tutto e il mafioso alleato e scappato a Nizza

Michele Pieroni
17 Marzo 2020 16:26

Ma lo sappiamo tutti che l’epidemia non è si è diffusa per colpa della Cina. Stati uniti, Francia e Canada hanno mandato una serie di provette con corona virus modificato, per fortuna attenuato. Tutto ciò inviandolo con una missione segreta nel laboratorio cinese(al 50% circa di proprietà di aziende occidentali). La Cina ha parzialmente criticato questa manovra. Poi ci sono innumerevoli coincidenze (es olimpiadi militari a Pechino,ecc,ecc).Chiaramente definirli eroi è sbagliato, ma un semplice grazie si, in virtù del fatto che anche noi in precedenza abbiamo mandato aiuti a loro. Di certo le padrone Francia e Germania hanno un solo… Leggi il resto »

Arianna Di Giangiacomo
18 Marzo 2020 12:10

Ma perché questa percepisce ancora uno stipendio dallo stato?
Cara meloni c hai rotto proprio i meloni come l’amico tuo che cerca di fare propaganda politica anche in questo periodo.
Siete la vergogna del popolo italiano ti dovresti solo sciacquare la bocca e dire grazie a chi almeno prova a darci una mano.
Sta decelebrata.

Michele D'Ambrosio
19 Marzo 2020 17:55

Guarda, cara Arianna, che “decelebrata” dimostri di esserlo tu, dicendo ciò che dici. Ma perchè non apri gli occhi e smetti di pensarla come ti dicono di pensarla? E’ non contestabile che il virus sia nato in Cina, è non contestabile che il governo (eh sì, comunista…) cinese non abbia detto un c…o al mondo di quello che succedeva, ed è non contestabile che abbiano lasciato i loro cittadini andare in giro per il mondo (vedi ciò che è accaduto a Monaco di Baviera, il 24/25 gennaio…). Bisognerebbe chiedere ufficialmente i danni al governo cinese, altro che balle!!!


Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora