×

Coronavirus, Chef Rubio critica Berlusconi per i 10 milioni donati

Chef Rubio ha criticato Silvio Berlusconi per la donazione di 10 milioni di euro fatta dall'ex premier come sostegno alla lotta contro il coronavirus.

berlusconi-chef-rubio

Dopo la critica fatta da Heather Parisi qualche giorno fa sulla donazione di Fedez e Chiara Ferragni nella giornata del 17 marzo è giunto anche l’attacco di Chef Rubio a Silvio Berlusconi, schernito per aver donato “soltanto” 10 milioni di euro a sostegno della lotta contro il coronavirus.

Il popolare cuoco televisivo e personaggio social ha infatti criticato duramente l’ex premier, accusandolo di essersi speso troppo poco rispetto alle sue reali possibilità economiche.

Coronavirus, Chef Rubio contro Berlusconi


In un tweet pubblicato nella serata del 17 marzo, Chef Rubio afferma: “Grazie Silvie’. Mo te ne rimangono solo… oddio quanto fa 8 miliardi meno 10 milioni? 7,999999… oddio me so perso.

Vabbè grazie”. Una forte presa di posizione nei confronti del leader di Forza Italia, che soltanto poche ore prima aveva donato il denaro direttamente alla Regione Lombardia. In alcuni post precedenti, Chef Rubio era stato anche molto critico riguardo al fatto che la maggior parte delle donazioni dei personaggi del mondo dello spettacolo e dell’imprenditoria fossero state fatte verso strutture ospedaliere private.

L’ex presidente del Consiglio aveva infatti messo a disposizione 10 milioni di euro per l’allestimento del reparto di terapia intensiva da 400 posti letto attualmente in realizzazione presso gli spazi della Fiera di Milano.

Nel comunicato diramato dal Forza Italia viene inoltre precisati come il denaro donato possa essere utilizzato anche per altre emergenze sanitarie.

Contents.media
Ultima ora