×

Conte al Finalncial Times: “L’Ue usi il fondo salva Stati per l’emergenza”

Condividi su Facebook

Il premier Conte ha chiesto all'Ue di attivare il fondo salva stati per fronteggiare l'emergenza coronavirus che ha colpito l'Italia.

conte fondo salva stati
conte fondo salva stati

Nel corso di un’intervista al Financial Times Giuseppe Conte ammette come il piano da 750 miliardi della Bce abbia funzionato sui mercati. Al tempo stesso, però, Conte intende chiedere all’Ue di utilizzare il fondo salva stati per fornteggiare l’emergenza coronavirus che sta colpendo duramente l’Italia.

Conte: “Utilizzare fondo salva stati”

“L’Unione europea utilizzi tutta la sua potenza di fuoco” da 500 miliardi per affrontare quello che il Conte ha chiamato – in un’intervista – “uno shock globale senza precedenti nella storia moderna”. Il premier ritiene che per fronteggiare il coronavirus non basta l’intervento massiccio della Bce, che comunque sembra aver avuto un buon risultato sui mercati.

Conte chiede a Francia e Germania di sbloccare il Mes.

“Abbiamo bisogno di una risposta coraggiosa da parte dell’Ue e non soltanto di un’azione coordinata – ha detto il premier. – Non ci sono alternative: l’Europa deve mostrare unità e solidarietà” utilizzando il fondo salva stati, ha poi aggiunto Conte. Altrimenti “i peggiori istinti nazionalistici” prenderanno il sopravvento.

E infine una confessione: “In questi giorni come leader politici siamo chiamati a scelte necessarie, audaci, anche tragiche”. La soluzione, dunque, è “aprire una linea di credito dell’Esm per tutti gli Stati membri, in modo da aiutarli a combattere le conseguenze dell’epidemia di Covid, sulla base della condizione della piena responsabilità da parte di ciascun Paese membro sul modo in cui vengono spese le risorse”.

Come l’Italia, anche molti altri Paesi europei si trovano ad affrontare quello che il nostro Paese ha vissuto nelle scorse settimane. “Sfortunatamente – ha detto Conte – altri Paesi europei adesso stanno iniziando ad attraversare la stessa situazione difficile che noi abbiamo sofferto nelle ultime settimane. E posso dirvi che ogni singolo giorno è un giorno pesante. Esprimo tutta la mia solidarietà alle persone ed ai leader che adesso si trovano di fronte alla terribile situazione che io ed il popolo italiano stiamo già affrontando”.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.