×

Coronavirus, l’appello di Mattarella ai partiti: “Uniti di fronte agli italiani”

Condividi su Facebook

Mattarella lancia il suo appello ai partiti durante l'emergenza coronavirus, ma il dibattito con le opposizioni si accende sul decreto Cura Italia.

coronavirus mattarella partiti
coronavirus mattarella partiti

Dopo la chiamata al sindaco di Bergamo, una delle province maggiormente segnata dal coronavirus, Sergio Mattarella ha lanciato un appello ai partiti: “Uniti di fronte agli italiani”. Si sono susseguite infatti altre chiamate al premier Giuseppe Conte, ma anche ai leader dell’opposizione.

Matteo Salvini, in particolare, rilancia: “Conte adesso mi chiami e accetti di modificare il decreto Cura Italia”.

L’auspicio del Capo dello Stato è che l’arrivo del nuovo decreto al Senato venga accolto da un voto unanime come è stato per il Dpcm precedente. L’unione delle forze politiche in un momento così delicato è cruciale.

Coronavirus, l’appello di Mattarella

Le opposizioni, chiamate da Mattarella, hanno mostrato il loro disappunto verso il governo. Infatti, Salvini ritiene che le idee delle opposizioni non siano state ascoltate “mentre noi dovremmo votare un testo di 127 articoli a scatola chiusa”. Di fronte all’appello di Mattarella all’unione delle forze politiche di fronte agli italiani per fronteggiare insieme l’emergenza coronavirus, arriva una risposta certa. “Fdi – ha detto Giorgia Meloni – è sempre stata disponibile a collaborare ma Fratelli d’Italia lavora per modificare il decreto: il voto lo decidiamo a valle di questo lavoro non a monte”.

Infine, Meloni precisa come “la collaborazione ha bisogno di due attori”.

Ma Matteo Salvini scende ancora contro il premier e ribadisce: “Non possono chiederci di imbavagliarci. Io sono rimasto a Roma per essere chiamato, ascoltato”. Al momento, quindi, il leghista non ci sta “a votare un indulto mascherato”. Perciò potrebbe seguire nelle prossime ore una successiva chiamata tra il premier e il leader del Carroccio affinché si ossa trovare una buona mediazione.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Contents.media