×

Governo impone fiducia sul decreto Cura Italia: ira delle opposizioni

Condividi su Facebook

Il decreto Cura Italia dovrebbe approdare in Senato giovedì 9 aprile 2020: sarà blindato e votato con la fiducia.

decreto cura italia fiducia

Testo blindato quello del decreto Cura Italia, volto a stanziare i primi miliardi per far fronte alla crisi causata dal coronavirus, su cui il governo porrà la fiducia. Una decisione che ha causato l’ira delle opposizioni che hanno parlato di mancanza di collaborazione ma che, rispettando l’emergenza in atto, non faranno alcuna barricata.

Fiducia sul decreto Cura Italia

Il voto a Palazzo Madama giunge dopo lo stallo registrato in Commissione Bilancio dove i parlamentari hanno analizzato centinaia di emendamenti e faticato a trovare un accordo. L’esecutivo ha bocciato tutte le proposte del centrodestra, compresi quelli sul ripristino dei voucher. Il termine dei lavori è previsto al massimo per la giornata di mercoledì 8 aprile e dunque giovedì il testo dovrebbe approdare in Senato.

Nessuna possibilità di modifica, dato che il decreto arriverà blindato pronto per la discussione generale e per il voto di fiducia. Si tratterà infatti di un maxiemendamento che raggruppa le pochissime modifiche apportate al testo durante l’iter in commissione.

La votazione dovrebbe tenersi intorno all’ora di pranzo. La presidente Casellati ha assicurato che il tutto avverrà nel rispetto delle misure di sicurezza indossando guanti e mascherine e tenendo le distanze.


Una scelta che l’opposizione non avrebbe mai voluto ma che accetterà senza alcun ostruzionismo stando a quanto riferiscono fonti leghiste. Si tratta infatti di misure di cui il paese ha bisogno urgentemente, anche se “rimarchiamo che siamo insoddisfatti e che sono assolutamente insufficienti“. Il capogruppo del Carroccio Massimiliano Romeo ha rimarcato come dal governo non vi sia stata alcuna apertura nei loro confronti e che in questo modo non ci siano i presupposti per una collaborazione.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.