×

Bonetti: “Nel prossimo decreto un assegno per le famiglie”

Condividi su Facebook

Assegno per le famiglie, centri estivi, voucher baby sitter e congedo parentale, i punti fondamentali nel nuovo decreto per la Bonetti.

bonetti decreto assegno famiglie

Il ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, ha annunciato in un’intervista al Corriere delle Sera, che nel prossimo decreto proporrà un assegno per tutti i figli delle famiglie italiane.“Un assegno per tutti i figli della famiglie – ha affermato il ministro – parametrato per reddito: 160 euro per redditi fino a 7 mila euro di Isee, 120 fino a 40 mila euro e 80 euro oltre i 40 mila euro di reddito”.

La Bonetti ha poi aggiunto che per i figli “almeno fino a 14 anni, l’impegno economico è già importante così: sono 5 miliardi. La proposta è attivare l’assegno fino alla fine dell’anno. Le famiglie sono il cuore della rete sociale e necessitano di politiche forti e stabili, di sostengo per le cure, per l’educazione dei figli, per una liquidità che manca. Abbiamo detto più volte che la priorità sono le famiglie, adesso è il momento di dimostrarlo agli italiani”.


Nel prossimo decreto un assegno per le famiglie

In un’altra intervista a SkyTg24, il ministro della Famiglia ha poi fatto chiarezza su molti altri temi che sarebbero pronti ad essere discussi al tavolo del governo.

Uno di questi riguarda l’estate ormai alle porte, e la possibile riapertura delle scuole per organizzare dei centri estivi: “Il problema dell’estate c’è in modo significativo, dobbiamo pensare a attività educative, di comunità e socialità. E’ mia intenzione avanzare la richiesta di riapertura delle scuole 0-6 anni in estate per organizzare attività in piccoli gruppi. Su questo investiremo almeno 35 milioni per costruire una rete organizzata. Ci stiamo predisponendo perché questo accada – ha proseguito il ministro Bonetti – la politica credo debba dare nella concretezza delle risposte a problemi ed esigenze.

Lo dobbiamo organizzare nel modo più sicuro possibile. Sarà un modello che comprenderà piccoli gruppi per poter mantenere il distanziamento dei bambini e per poter eventualmente rintracciare subito i contatti in caso di contagio”.

Voucher baby sitter e congedo parentale

E ancora sul voucher baby sitter: “Rimane uno strumento, ma non è lo strumento per i prossimi mesi. Stiamo organizzando volontari che possano aiutare i Comuni e le famiglie nella cura e nella custodia dei bambini, spazi aperti per i bambini a distanza di sicurezza”.

Al vaglio ci sarebbe poi anche la possibilità di estendere ulteriormente il congedo parentale. Sul punto la Bonetti si è così espressa: “La mia richiesta è quella di estendere per almeno altri 15 giorni il congedo parentale a prescindere dalla riapertura delle scuole. Abbiamo fatto in modo che ci sia una compartecipazione sia del padre che della madre”.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
2 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
tore
11 Agosto 2020 08:37

decreto bonetti e una grande stronzata di sperpero soldi pubblici—-che sapientoni

tore
11 Agosto 2020 08:39
Risponde a  tore

7-8 mila euro lavoro in nero evasori fiscali questi guadagno circa 30mila euro all’anno alla faccia di chi si e fatto un culo pewr lavorare


Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.