×

Solinas: “In Sardegna turisti con passaporto sanitario”

Si tratta di un certificato che attesta la negatività al coronavirus. Richiesta una liberalizzazione dei tamponi.

solinas sardegna passaporto sanitario
solinas sardegna passaporto sanitario

Il governatore della Sardegna Christian Solinas ha illustrato la sua idea di voler richiedere un passaporto sanitario ai turisti in arrivo sull’isola in cui verrà certificata la negatività al coronavirus. Per questo motivo, il governatore ora richiede che ci sia una liberalizzazione a livello nazionale dei tamponi.

Solinas: “Passaporto sanitario per ogni turista”

Per ovviare alla crisi del turismo, il governatore della Sardegna Christian Solinas ha voluto illustrare al Sole 24 ore la sua idea di accertare lo stato di buona salute di ogni turista che arriverà sull’isola con un passaporto sanitario.

L’idea è quella di certificare la negatività al coronavirus di ogni turista presente sull’isola, in modo tale da permettere in seguito una maggiore libertà di spostamento o nel caso opposto, di interrompere sul nascere qualsiasi forma di nuovo contagio interno.

Liberalizzare i tamponi

Pensiamo a un sistema di controlli in ingresso – spiega Solinas – che se da una parte possono apparire come un aggravio, dall’altro offrono un plus al turista che potrà trovare appena sbarcato un affievolimento delle misure di sicurezza con la possibilità di godere di una vacanza in serenità“.

Proprio per questo motivo, Solinas ora chiede a gran voce che sia liberalizzata a livello nazionale la produzione e utilizzo dei tamponi: “Chi arriva in Sardegna, secondo Solinas, dovrà dimostrare di essere negativo attraverso i tamponi. Per questo chiediamo la liberalizzazione a livello nazionale, come già accade all’estero, in modo da consentire ai cittadini di poterli fare in laboratorio vicino a casa. Il governo dovrebbe affrontare questo tema”.

Contents.media
Ultima ora