×

Coronavirus, Bertolaso potrebbe sostituire Candela in Sicilia?

Guido Bertolaso potrebbe sostituire Antonio Candela al vertice del comitato tecnico scientifico in Sicilia. Manca solo l'ok.

Coronavirus_Bertolaso_Sicilia
Guido Bertolaso potrebbe sostituire Antonio Candela per la guida del comitato tecnico scientifico in Sicilia

Guido Bertolaso potrebbe sostituire Antonio Candela al vertice del comitato tecnico scientifico per fronteggiare l’emergenza Coronavirus in Sicilia. Non è ancora stata data l’ufficialità, che potrebbe però arrivare a breve.

Coronavirus, Bertolaso in Sicilia?

Mercoledì 27 Maggio l’ex capo della Protezione civile è arrivato a Palermo in gran segreto e ha incontrato a Palazzo d’Orleans, il Presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci e l’assessore Ruggero Razza. Il governatore avrebbe chiesto a Bertolaso di sostituire il ruolo di Antonio Candela, rimasto scoperto dopo l’indagine sulle mazzette nella sanità che ha disintegrato il comitato tecnico scientifico in Sicilia.

Ovviamente nulla è ancora trapelato sull’incontro.

Si attende di sapere quale sarà la risposta di Bertolaso, al momento ancora in carica come consulente straordinario della Regione Lombardia.

L’accusa a Candela

Secondo la Procura della Repubblica e il Nucleo di polizia economico finanziaria, Antonio Candela, ex commissario per l’emergenza Coronavirus in Sicilia, avrebbe intascato tangenti per favorire un’impresa nell’assegnazione di un maxi appalto dell’Azienda sanitaria provinciale di Palermo.

Durante il periodo in cui rivestiva la carica di direttore generale dell’Asp di Palermo, Candela era stato protagonista di numerose iniziative per la trasparenza e la legalità.

Una vera beffa per la regione Sicilia, avvenuta in un momento delicato da un punto di vista nazionale.

Al momento, assieme al faccendiere Giuseppe Taibbi, Antonio Candela si trova agli arresti domiciliari.

Gli sviluppi sulla successione arriveranno molto probabilmente in giornata.

Contents.media
Ultima ora