×

Roberto Speranza: “Spostamenti? Nessuna ragione per rinviare”

Condividi su Facebook

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, favorevole alla riapertura degli spostamenti tra Regioni dal 3 giugno.

bilancio coronavirus

Gli spostamenti tra Regioni potranno avere luogo, nuovamente, a partire dal prossimo 3 giugno e Roberto Speranza si dice concorde con la scelta governativa. Il ministro della Salute, uno dei più restii a riaprire, dopo aver letto i numeri forniti dalle Regioni, ha evidenziato come non ci siano ragioni né motivi per optare a un rinvio di sette giorni.

Da mercoledì 3 giugno, dunque, tutte le Regioni riapriranno di pari passo.



Il titolare del Ministero della Salute, Roberto Speranza di Articolo 1, ha fatto sapere che: “Al momento non c’è in Italia alcuna situazione critica relativa all’epidemia da Coronavirus“.

Questo, dunque, il pensiero del ministro della Salute Roberto Speranza al termine del vertice convocato dal premier Giuseppe Conte con i capi delegazione della maggioranza

Speranza: “Ok spostamenti tra Regioni”

Del resto, i dati dell’Istituto superiore di sanità spingono verso la riapertura completa dell’Italia: da mercoledì 3 giugno cadranno i divieti di spostamento e sarà possibile tornare a muoversi liberamente in tutta Italia, dopo quasi tre mesi. Inoltre, Roberto Speranza ha evidenziato come: “Il decreto legge vigente prevede dal 3 giugno la ripresa degli spostamenti intraregionali e al momento non ci sono ragioni per rivedere la programmata riapertura degli spostamenti”.

Il titolare del Ministero della Salute, comunque, va con i piedi di piombo sulla possibile esaltazione e fa presente che l’andamento della curva continuerà a essere costantemente monitorato. In caso di uno sbalzo esponenziale si tornerà alla fase 1.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.