×

App Immuni, Salvini: “Non la scarico, manca garanzia totale su privacy”

Salvini si è schierato nuovamente contro l'App Immuni: mancando, a suo dire, una garanzia sulla privacy, non la scaricherà.

matteo salvini app immuni

Nel giorno di partenza della sperimentazione dell’App Immuni, Matteo Salvini ha affermato che non ha intenzione di scaricarla. Secondo lui manca ancora una certezza sul fatto che i dati personali rimangano privati e dunque, fino a che non avrà questa garanzia, non installerà l’applicazione sul suo dispositivo.

Salvini non scaricherà l’App Immuni

La dichiarazione del leader della Lega è giunta durante un colloquio con i giornalisti a Osimo (Ancona) dove ha iniziato il suo tour in previsioni delle elezioni regionali che si terranno presumibilmente in autunno.

Gli italiani chiedono garanzia totale sulla protezione e la tutela della riservatezza dei loro dati: quindi, fino a che non ci sarà questa garanzia totale io non scarico assolutamente nulla“, ha affermato.

Nella stessa mattinata il ministro per l’Innovazione ha nuovamente ribadito l’importanza che molti cittadini la scarichino. Questo perché serve per notificare alle persone che sono state esposti ad un rischio di contagio da coronavirus.

Ha poi spiegato che è stata sviluppata nel massimo rispetto della privacy, garantisce l’anonimato, è gratuita e non prevede la geolocalizzazione. “É utile in questo momento di ripresa delle attività per muoversi in sicurezza, tutelare noi stessi e impedire la nascita di nuovi focolai“, ha concluso.

Intanto lunedì 8 giugno ha avuto inizio la sua sperimentazione in quattro regioni, ovvero Liguria, Marche, Abruzzo e Puglia. Se i risultati raggiunti saranno soddisfacenti entro pochi giorni sarà operativa anche sul resto del territorio nazionale.

Contents.media
Ultima ora