×

Alessandra Mussolini riceve pacco Leroy Merlin pieno di insulti

Alessandra Mussolini schernita da un pacco di Leroy Merlin: dentro ci sono insulti e offese alla famiglia.

alessandra mussolini leroy merlin

Alessandra Mussolini ha ricevuto un pacco da Leroy Merlin pieno zeppo insulti e un pupazzo a testa in giù. L’ex eurodeputata aveva acquistato alcuni giorni fa dei mobili da giardino nello store presso il centro commerciale Porta di Roma e aveva chiesto che le venissero consegnati a casa.

Qualcuno leggendo il suo nome avrà pensato di compiere il gesto. A raccontare l’accaduto al quotidiano La Repubblica è stato il legale della Mussolini, Federico Vecchio, definendolo un atto “gravissimo e un minaccia preoccupante”. Il difensore della nipote del Duce ha fatto poi sapere che è già stata presentata una richiesta di risarcimento a Leroy Merlin per quanto successo.

Alessandra Mussolini il pacco Leroy Merlin

“All’interno di una delle scatole – spiega l’avvocato Vecchio – La mia assistita ha trovato un foglio con la scritta ‘fascista di m…’ e un disegno con un pupazzo a testa in giù, un chiaro richiamo ai fatti di piazzale Loreto”. In accordo con il suo legale Alessandra Mussolini sarebbe andata subito a sporgere denuncia ai carabinieri di piazza Bologna a Roma e starebbe già procedendo per chiedere un risarcimento a Leroy Merlin.

Sempre da La Repubblica si apprende poi della posizione del mobilificio: “Condanniamo e ci dissociamo da questo increscioso episodio – ha detto Leroy Merlin – Abbiamo già avviato un’indagine interna per ricostruire l’accaduto, individuare gli eventuali responsabili (siano interni o nostri partner) e nel caso applicare provvedimenti disciplinari in merito”.

Contents.media
Ultima ora