×

De Magistris su ripresa post Covid: “A Napoli c’è voglia di ripartire”

Condividi su Facebook

Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris si è detto sicuro di una pronta ripresa della città partenopea nel post emergenza coronavirus.

de-magistris-napoli

A Napoli c’è una ripresa, ovviamente non rapidissima, ma in continua ascesa”: sono queste le parole che il sindaco Luigi De Magistris ha pronunciato in riferimento al delicato scenario di ripartenza nazionale post emergenza coronavirus. Intervistato dai microfoni della trasmissione di Radio 1 Centocittà, il primo cittadino partenopeo ha inoltre aggiunto che: C’è entusiasmo, voglia di ripartire, sicurezza sanitaria, un rapporto qualità-prezzo che funziona.

Mi sento di poter dire che in questo momento a Napoli conviene venire.

De Magistris: “A Napoli conviene venire”

Nel corso del suo intervento radiofonico, il sindaco De Magistris è sicuro delle capacità di Napoli di affrontare al meglio la ripresa post pandemia, al di là di un eventuale sostegno da parte dell’esecutivo nazionale: “Vedo quella voglia, quello spirito di squadra che ha sempre fatto grande la nostra comunità.

Le sofferenze e le difficoltà ci sono ma c’è lo spirito giusto e credo che Napoli potrà contribuire anche nel post Covid a ridurre le distanze tra Nord e Sud. Non saremo secondi a nessuno nella ripartenza, nonostante il Governo.

Il primo cittadino elenca poi le caratteristiche che hanno permesso a Napoli di attraversare degnamente la pandemia globale, potendo così ricominciare da dove sia era rimasti prima che l’emergenza sanitaria travolgesse tutto e tutti: “È riportare Napoli dov’era a febbraio, cioè una città in cui la fratellanza è un elemento politico, in cui la giustizia sociale è un obiettivo concreto, in cui i giovani sono protagonisti e la cultura è dominante e crea economia, dove ci sono servizi che non crollano, ma su questo senza soldi non si cantano messe e quindi diventa importante il ruolo del governo.

Proprio sulla presunta assenza del governo centrale, De Magistris lancia un’ultima frecciata asserendo come la città partenopea sia riuscita ugualmente ad andare avanti grazie alle sue sole forze: “Ma finora anche su quello stiamo reggendo, segno che in questi anni abbiamo saputo creare una rete forte indipendentemente dagli altri. È un altro segno di autonomia, a Napoli abbiamo provato a realizzarla”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.