×

Decreto giustizia: cosa prevede il testo approvato alla Camera

Condividi su Facebook

Disposizioni sulle carceri, riduzione dei magistrati fuori ruolo e riapertura dei tribunali: cosa prevede il Decreto Giustizia.

decreto rilancio fiducia camera

La Camera ha definitivamente approvato il Decreto Giustizia che contiene provvedimenti di vario titolo, da disposizioni sulle carceri a discipline sull’App Immuni fino alla riapertura dei tribunali il 1 luglio: vediamo in dettaglio cosa prevede.

Cosa prevede il Decreto Giustizia

Il decreto raggruppa anche i due provvedimenti che l’esecutivo ha varato durante la prima fase della pandemia, vale a dire la proroga al 1 settembre dell’entrata in vigore della riforma Orlando sulle intercettazioni e il pacchetto di norme per il rientro in carcere dei boss mafiosi scarcerati durante l’emergenza. Su quest’ultimo punto il testo prevede che i magistrati di sorveglianza siano obbligati a sentire il parere delle procure antimafia e del procuratore nazionale antimafia sulla concessione di permessi e arresti domiciliari a detenuti per reati legati alla criminalità organizzata e sottoposti al 41 bis.

Inoltre con il via libera al decreto si avrà anche una riduzione dei magistrati fuori ruolo, proposta giunta da Enrico Costa di Forza Italia. Lo scopo primo è quello di accelerare i procedimenti sospesi durante l’emergenza sanitaria e contenere il numero di vacanze di organico per far fronte al sopravvenuto carico di lavoro.

Il testo del provvedimento dispone inoltre la valutazione della possibilità di aumentare gli investimenti per i laboratori creativi permanenti nelle carceri. Attività che Raffaele Bruno del Movimento Cinque Stelle ha definito “una fonte insostituibile per il benessere per la persona e per la promozione del reinserimento sociale dei detenuti“.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
2 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
cz167 opel mamma mau molestatore per strada vicchy
25 Giugno 2020 22:49

Maddalena ore 16.30—— 17.00 e cell

petronilli poseidone e minacce con cell a vicchy
26 Giugno 2020 00:19

date testimone


Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.