×

Strage di Ustica, Conte: “Il governo si impegnerà per fare chiarezza”

Condividi su Facebook

Il Premier Conte ha assicurato l'impegno del governo a fare chiarezza sulla strage di Ustica e su tutte le altre pagine buie della storia italiana.

Conte strage ustica

Nel giorno del quarantesimo anniversario della strage di Ustica, l’incidente aereo che costò la vita a 81 persone, il Premier Conte ha voluto assicurare l’impegno del governo e delle istituzioni nella ricerca della verità.

Conte sulla strage di Ustica

Definendo l’episodio una delle ferite più profonde della storia italiana, ha sottolineato come la memoria da sola non basti e che le vittime e i loro familiari meritano giustizia. Di qui l’intenzione dell’esecutivo di cercare di fare luce su questa e altre pagine buie su cui continuano ad aleggiare troppi misteri insoluti. Un invito, quello a non smettere mai di cercare la verità, espresso anche dal Capo dello Stato.

Ma anche dalla Presidente del Senato Casellati la quale ha affermato che ogni giorno senza sapere ciò che è successo è una sconfitta per l’Italia.

A tal proposito il Premier Conte ha spiegato di aver confermato a Vito Crimi, viceministro dell’Interno e capo politico del Movimento Cinque Stelle, l’incarico di seguire i lavori del Comitato consultivo sulle attività di versamento all’Archivio centrale dello Stato e agli Archivi di Stato della documentazione in possesso delle amministrazioni statali.


L’organo, costituito dopo una direttiva del Presidente del Consiglio dei ministri del 22 aprile 2014, si compone dei rappresentanti delle amministrazioni interessate ai versamenti documentali e dei rappresentanti delle associazioni dei familiari delle vittime del terrorismo. Ha inoltre annunciato di star lavorando ad una nuova direttiva che consenta di allargare il perimetro delle ricerche.

Uno degli obiettivi è quello di andare incontro alle esigenze manifestate dalle associazioni dei familiari delle vittime. Infine la promessa e l’auspicio: “Non devono esserci più veli a coprire le pagine più tragiche della nostra storia nazionale“.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

2
Scrivi un commento

1000
2 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
bd 005 passeggio molesto e ingiuria pollaio 20.06

i suoi discorsi non servono

astenia e petronilli e berlusconist cell ore 20.40

basta la presenza


Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.