×

Salvini attacca Azzolina sui plexiglas: non rientrano nel Piano Scuola

Condividi su Facebook

Matteo Salvini continua ad attaccare il Ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina, citando i plexiglas nemmeno inseriti nel nuovo piano Scuola.

salvini azzolina plexiglas
salvini azzolina plexiglas

A margine di un incontro a Piacenza, il leader della Lega Matteo Salvini torna ad attaccare duramente l’operato della Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, citando erroneamente i plexiglas, esclusi però dal nuovo Piano Scuola. Nel nuovo documento approvato definitivamente dalle Regioni si parla solo dell’obbligo di mantenere la distanza tra studenti e docenti, con il calcolo da bocca a bocca.

Salvini vs Azzolina: plexiglas non menzionati

Continua lo scontro a distanza tra Matteo Salvini e il Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, e questa volta a trarre in inganno il leader della Lega è una gaffe sulla questione dei plexiglas.

A margine di un incontro a Piacenza con il sindaco Patrizia Barbieri, Salvini attacca l’operato della ministra in chiave scuola: “Ci sono ministri che non hanno voglia di ascoltare. Se penso al ministro Azzolina, al plexiglas, alla lotteria degli studenti e ai bimbi di sei anni con la mascherina mi passa la voglia di sorridere la domenica“.

Vogliamo una scuola aperta, sana e sicura. Un governo che si occupa di far ripartire il campionato di calcio ma non riapre le scuole vuol dire che è un governo che non ama l’Italia e gli italiani”, ha poi dichiarato a Codogno.

Leader disattento

Matteo salvini rincara la dose sulle misure anti-contagio, puntando il dito contro l’utilizzo delle barriere di plexiglas, non contemplate però nel nuovo Piano scuola 2020-2021.

Nel nuovo documento approvato il 26 giugno dalle regioni, infatti, il plexiglas non è nemmeno menzionato. Come illustrato dalla ministra Lucia Azzolina e dal presidente del Consiglio Conte, si parla solo del amnetimento della distanza di un metro tra studenti e studenti/insegnanti, con il calcolo della distanza da bocca a bocca:” Il distanziamento fisico (inteso come 1 metro fra le rime buccali degli alunni), rimane un punto di primaria importanza nelle azioni di prevenzione“.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.