×

Matteo Salvini definisce Nicola Zingaretti “cret*no”: poi ritira l’aggettivo

Condividi su Facebook

Salvini ha definito l'avversario Zingaretti un "cret*no" per aver affermato che con il centrodestra al governo l'Italia avrebbe fatto la fine del Brasile.

salvini zingaretti

Durante la presentazione di un libro a Roma, Matteo Salvini si è espresso sulle dichiarazioni fatte da Nicola Zingaretti, secondo cui se il centrodestra si fosse trovato al governo durante l’emergenza coronavirus avrebbe fatto la fine del Brasile con Bolsonaro, definendo il leader del Partito Democratico “un cret*no“.

Salvo poi ritirare l’aggettivo.

Matteo Salvini contro Nicola Zingaretti

Leggevo un cret*no che sostanzialmente..ritiro l’aggettivo. Ho letto una dichiarazione squallida, imbarazzante“. Così il capo politico della Lega commentando le affermazioni dell’avversario politico invitandolo a chiedere scusa ai morti in Italia e in Brasile. “Se avessi detto io una caz*ata del genere giustamente l’avrebbero trasmessa a reti unificate“, ha aggiunto.

Una aggettivo che Salvini aveva già utilizzato nei confronti di Bersani il quale aveva sostenuto che con il centrodestra alla guida del paese non sarebbero bastati i cimiteri.

A chi gli ha fatto notare che Zingaretti avesse mai insultato personalmente, il leader leghista ha affermato che ha fatto di peggio. Per esempio sui fatti di Mondragone, dove diversi esponenti dei centri sociali hanno danneggiato l’impianto audio e dato origini a tensioni con le forze dell’ordine che hanno impedito a Salvini di tenere il suo comizio.

Ha detto che me la sono andata a cercare. E i giornali hanno taciuto. Non viviamo in un paese democratico“, ha dichiarato la guida del Carroccio lamentando il silenzio generale su quanto accaduto nel comune del casertano.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.