×

Coronavirus, ministro Speranza: “La pandemia non è finita”

Condividi su Facebook

La pandemia da Coronavirus in Italia non è ancora finita: lo ribadisce il ministro della Salute, Roberto Speranza.

coronavirus speranza

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, negli ultimi giorni è tornato a prendere parola sulla pandemia da Coronavirus. E ha più volte ribadito come l’allarme è ancora attuale. Anche perché non esclude una seconda ondata da Covid-19 – contrariamente a quanto ribadito dal suo vice, Pier Paolo Sileri – nei mesi autunnali.

Ed è per questo motivo che sottolinea l’importanza di un vaccino che dovrà essere gratuito e destinato soprattutto agli anziani.

E in un’intervista concessa a Tg2 Post, il Ministro della Salute ha spiegato che la mascherina resta un obbligo a tutti gli effetti fin quando non vi sarà un vaccino. Perché è una tutela: “Per gli altri e per noi stessi. Sarebbe bello per me poter dire qui, in tv, che è finita, che abbiamo vinto e che tornerà tutto come prima, ma non direi la verità e un ministro deve dire la verità”.

Coronavirus, il pensiero di Speranza

E a tenere alta la soglia d’attenzione è anche quanto sta accadendo in Veneto in questo primo weekend di luglio dove si è scatenato un vero e proprio focolaio. I contagi rischiano di aumentare in modo esponenziale nel territorio governato da Luca Zaia.


Per questo motivo, il Ministro della Salute Roberto Speranza ha ribadito ancora una volta come: “La battaglia non è vinta. È giusto tenere alta attenzione. In ogni occasione in cui è necessario dobbiamo essere pronti ad intervenire con immediatezza”.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.