×

Incontro tra Conte e le opposizioni, Meloni: “Sia fatto in streaming”

Condividi su Facebook

La leader di FdI Giorgia Meloni chiede che l'incontro tra Conte e le opposizioni sia trasmesso in streaming, così che gli italiani possano giudicare.

giorgia meloni mes
giorgia meloni mes

Non usa mezzi termini Giorgia Meloni nell’esprimere la sua opinione in merito all’incontro tra il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e le opposizioni che si terra nella giornata del 9 luglio a Palazzo Chigi. La leader di Fratelli d’Italia afferma infatti di non voler perdere tempo, lamentandosi di come il premier abbia atteso la fine dei lavori parlamentati per incontrare le opposizioni e infine chiedendo che il tavolo di discussione venga trasmesso in diretta streaming, di modo che gli italiani possano giudicare in maniera autonoma chi a suo dire fa solo propaganda e chi invece no.


Meloni sull’incontro tra Conte e le opposizioni

Le parole di Giorgia Meloni è arrivato attraverso un post pubblicato sulla sua pagina Facebook, in cui si dice pronta a recarsi a Roma per presenziare all’incontro con il premier: “È infine arrivato l’invito di Conte a incontrarci per giovedì pomeriggio.

Come annunciato, andrò a Palazzo Chigi, a rappresentare in una sede ufficiale Fratelli d’Italia e le sue idee, se questa sarà la scelta condivisa dalla coalizione di centrodestra”.

La leader di Fratelli d’Italia teme però che Conte voglia incontrare le opposizioni soltanto per accontentare le richieste del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, e non per discutere realmente delle proposte che queste metteranno sul tavolo: “Non mi è chiaro di cosa voglia parlare ora Conte.

[…] Vuole parlare invece del decreto semplificazione, del quale non esiste ancora un testo? O forse non vuole, in realtà, parlare di nulla, e incontra le opposizioni come proforma, per rispondere agli appelli del Capo dello Stato? Io penso sia quest’ultima, la verità. Ma se il governo intende davvero cercare una proposta condivisa con noi su temi concreti, a partire dal piano che va presentato in Europa, allora chiedo di discutere sulla base di un documento con proposte puntuali e non su vaghe esternazioni di stampa”.

Nel finale, la Meloni chiede inoltre che l’incontro sia trasmesso in diretta streaming, in modo che i cittadini possano vedere chiaramente che fa solo propaganda elettorale: “Non è il momento dei tatticismi o dei giochini di bassa politica, è il momento della serietà nel quale ognuno deve avere il coraggio di assumersi le proprie responsabilità. Per questo chiedo anche al Governo che l’incontro di domani sia trasmesso in diretta streaming in modo che gli italiani possano giudicare chi sta facendo propaganda e chi sta pensando al bene dell’Italia.

Noi non abbiamo nulla da nascondere”.

Salvini assente all’incontro

Nelle stesse ore in cui Giorgia Meloni conferma la sua presenza all’incontro di Palazzo Chigi, Matteo Salvini nega invece la sua disponibilità a partecipare al tavolo con Conte: Io non vado da nessuno fino a che questo chiacchierone non paga le casse integrazioni promesse e non permette alla gente di lavorare e viaggiare in tranquillità”. Salvini ha poi aggiunto: “Prima il signor Conte paga la cassa integrazione a chi la aspetta da mesi e sblocca i cantieri che in questo momento stanno sequestrando decine di migliaia di lavoratori sulla A7, e poi ne parliamo. In questo momento mercoledì a ora di pranzo c’è la Liguria sotto sequestro“.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.