×

Coronavirus, De Luca: “Chiusura per i negozi che non usano la mascherina”

Vincenzo De Luca è fortemente preoccupato per settembre e annuncia una nuova ordinanza contro i negozianti che non rispettano le normative anti-Covid.

de luca negozi
de luca negozi

Alla consegna del primo treno “Rock” di Trenitalia, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha preannunciato la nuova ordinanza per la chiusura di quei negozi dove clienti e soprattutto addetti non useranno la mascherina. Il governatore campano si mostra seriamente preoccupato per un ritorno dei contagi a settembre.

De Luca: “Prevista chiusura dei negozi”

In occasione della consegna del primo treno “rock” Trenitalia alla stazione di Napoli, il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca ha preannunciato ai giornalisti una nuova ordinanza relativa alla chiusura dei negozi per chi non userà la mascherina.

Una nuova disposizione che verrà attuata alla luce dei dati allarmanti relativi ai contagi all’interno della Regione, tra movida e spiagge sempre più affollate.

De Luca si mostra molto preoccupato, soprattutto per il mese di settembre: “Non sono preoccupato, sono preoccupatissimo. A settembre, con la ripresa delle scuole, si rischia la ripresa del contagio e a quel punto si dovrà chiudere tutto“.

Treni in sicurezza

La maggior parte dell’intervento del governatore era incentrato sul tema dei contagi Covid di tutta la Regione e, in particolare, il governatore non ha nascosto la preoccupazione riguardante l’elevato rischio di contagio sui treni: “EAV e le altre aziende di trasporto regionali debbono bloccare i mezzi dove ci sono passeggeri senza mascherina“.

Bisogna indicarli all’Indignazione pubblica” , ha aggiunto De Luca. “Se il Governo apre, com’è giusto, alla mobilità interregionale dobbiamo prevedere comportamenti responsabili da parte dei cittadini. Altrimenti avremo un ritorno del contagio a settembre“.

Contents.media
Ultima ora