×

Beppe Grillo appoggia Virginia Raggi su Facebook: “Daje”

Nel pomeriggio è arrivato a sorpresa il sostegno di Grillo alla candidatura di Virginia Raggi per il secondo mandato. Presto il voto su Rousseau.

Beppe Grillo Virginia Raggi
Beppe Grillo Virginia Raggi

Dopo la conferma di Virginia Raggi a voler proseguire con un secondo mandato, è arrivato anche il sostegno del garante del Movimento Cinque Stelle Beppe Grillo, che ha pubblicato una foto dai toni molto diretti e significativi. Una foto di Grillo che mette la mano sulla spalla destra della Raggi e la scritta “Daje”, centrale e ben visibile.

Una parola che vuol dire molto e che dà il via al movimento per procedere con quello che potrebbe essere il terzo mandato di Virginia Raggi nel comune di Roma. Il sostegno di Grillo è stato inoltre fondamentale per procedere al voto sulla piattaforma Rousseau. Un voto che decreterà ufficialmente la ricandidatura della Raggi e il sostegno da parte del movimento.

Il messaggio di sostegno da Luigi di Maio

“Virginia Raggi sta svolgendo un ottimo lavoro a Roma, ed ha bisogno del supporto di tutto il Movimento”.

Così ha commentato il ministro degli affari esteri Luigi Di Maio, a proposito della nuova candidatura del primo cittadino di Roma. Un sostegno quello di Di Maio annunciato che, assieme al sostegno di Beppe Grillo, pone fine almeno in teoria, ad ogni dubbio su chi sarà il candidato del Movimento Cinque Stelle per le elezioni del sindaco della capitale. In teoria, perché naturalmente, lo statuto vieta a qualsiasi membro del movimento di ricoprire per più di due mandati di fila un incarico pubblico, ma il sostegno di Beppe Grillo su questo punto toglie ogni dubbio e il voto ufficiale sulla piattaforma Rousseau a questo proposito ci saprà dire di più.

Lo scorso 12 luglio un post

Nonostante il sostegno ufficiale da parte di Beppe Grillo arrivato un po’ a sorpresa, non è la prima volta che il garante del movimento si è espresso a favore del sindaco di Roma. Già lo scorso 12 luglio, Grillo aveva pubblicato sui social un post sempre in Romanesco dal “Virgì, Roma nun te merita”.

Si tratta di parole forti, che hanno riscosso molte polemiche e che il noto attore Alessandro Gassman non aveva molto gradito. La parola Daje del post apparso nel pomeriggio, è sicuramente molto meno eloquente rispetto alla prima esternazione, eppure vale molto più di mille parole.

Contents.media
Ultima ora