×

Aiuta turisti derubati e li ospita gratis: Conte chiama per ringraziarlo

Condividi su Facebook

Aiuta turisti e li ospita gratis, il premier Conte chiama Francesco: "Mi ha ringraziato per aver dato, con il mio gesto, lustro alla nostra terra".

aiuta turisti derubati
aiuta turisti derubati

Aiuta due turisti derubati e li ospita gratis: la solidarietà di Francesco non è passata inosservata. Il premier Conte lo ha chiamato e ringraziato. Un gesto inaspettato ma gradito, una sorpresa che dava l’impressione di essere uno scherzo. Un bel riconoscimento per Francesco, che ha dato prova di grande bontà e generosità.

Aiuta turisti derubati: la chiamata di Conte

Una coppia di sposi provenienti dalla Repubblica Ceca ha deciso di trascorrere le proprie vacanze tra le bellezze della Puglia, una delle mete più ambite per l’estate 2020. Sfortunatamente però, lo scorso 6 agosto sono stati derubati di auto e borsone (con 1.900 euro e documenti). I due stavano scattando alcune fotografie al tramonto a Torre Mileto, stazione balneare di San Nicandro Garganico, quando qualcuno ha commesso il furto a loro danno.

Così i due si sono visti impossibilitati a fare rientro a casa. I documenti, infatti, sono stati ritrovati solo successivamente e subito restituiti a Zdeneck e Camilla.

Nel frattempo, a offrire vitto e alloggio ci ha pensato Francesco Ferrazzano, il destinatario della chiamata da parte del premier Conte, ora al centro del dibattito per l’avviso di garanzia ricevuto.

“Resti pure in attesa, le passiamo il presidente Conte”. Sembrava uno scherzo, ma la voce era proprio quella di Giuseppe Conte.

Francesco e la moglie Grazia, infatti, da più di una settimana stanno ospitando una coppia di sposi in luna di miele che ha scelto di trascorrere il viaggio di nozze sul Gargano. Dopo aver saputo del furto subito da Camilla e Zdeneck, i due foggiani hanno deciso di ospitare i giovani sposini.

Anch’egli originario della provincia di Foggia, Conte ha molto apprezzato il gesto di Grazia e Francesco. Quest’ultimo ha commentato:Non ci posso ancora credere. Con il presidente Conte siamo stati al telefono oltre 30 minuti, mi ha messo subito a mio agio. Mi ha ringraziato per aver dato, con il mio gesto, lustro alla nostra terra. Ferrazzano ha fatto sapere che Conte ha voluto parlare anche con Zdeneck e Camilla e ha devoluto, di tasca propria, 500 euro per aiutarli a tornare a casa.

Inoltre, ha chiesto a Francesco di portare la coppia a San Giovanni Rotondo a pregare sulla tomba di San Pio. “Ci andremo”, assicura lui. Il 20 agosto per Zdeneck e Camilla si concluderanno le loro vacanze italiane e potranno far ritorno a casa.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.