×

Coronavirus, Boccia: “Cosa più importante riaprire le scuole a settembre”

Condividi su Facebook

Il ministro Boccia ha ribadito che a settembre le scuole riapriranno in sicurezza e che l'obiettivo è quello di convivere con il coronavirus.

coronavirus nuove misure

Intervistato a La vita in diretta su Raiuno, il ministro Francesco Boccia ha affermato che la priorità del governo è riaprire le scuole a settembre: consapevole che i giovani vorrebbero divertirsi, ha spiegato che la decisione di sospendere l’attività da ballo nelle discoteche è stata presa per limitare i contagi da coronavirus e garantire la ripresa delle lezioni in sicurezza.

Coronavirus, Boccia sulla riapertura delle scuole

Abbiamo promesso che a settembre riapriremo le scuole in sicurezza, questo è il nostro dovere oggi“, ha ribadito. Il titolare degli Affari regionali ha poi fatto notare come l’Italia sia uno dei paesi più sicuri al mondo confrontando i suoi dati con quelli degli altri stati europei tra cui Germania (circa 1.400 contagi al giorno) e Spagna (oltre 3.000 casi positivi giornalieri).

Ciò significa a suo dire che il modello italiano sta funzionando e “noi dobbiamo avere come obiettivo quello di riaprire le scuole e di convivere con il Covid”. Perché il contagio zero, ha sottolineato, ci sarà soltanto con il vaccino. Quanto all’ipotesi di un nuovo lockdown in autunno, Boccia si è sentito di escluderlo ma ha ribadito che dipenderà dai comportamenti dei cittadini.

Ogni volta che ci saranno focolai si interverrà e potrebbero essere istituite delle zone rosse, ha spiegato sperando non sia necessaria una nuova chiusura nazionale perché “non potremmo permettercelo, sarebbe un costo troppo alto“. Secondo lui bisogna andare avanti ed essere rigorosi per puntare alla ripartenza di settembre e scongiurare il ripetersi di quanto successo a marzo.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
petronio berlusconisti bullismi e camionisti..
19 Agosto 2020 11:25

non sguardo


Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.