×

Polemica per Cancelleri e Taverna: “Sono senza cintura e mascherina”

Polemica per il Cancelleri e Taverna. Su instagram è apparso un video dove sono stati visti ballare in macchina senza mascherina e cinture.

Cancelleri Taverna polemiche
Cancelleri Taverna polemiche

Ammettiamolo, tutti chi prima chi dopo abbiamo cantato squarciagola e ballato in macchina durante un viaggio almeno una volta nella vita. Fin qui non ci sarebbe nulla di male se non fosse per dei dettagli importanti che si notano su un video diffuso rapidamente sui social network dove appaiono Giancarlo Cancelleri e Paola Taverna di ritorno da Macerata.

Partiamo prima di tutto da Giancarlo Cancelleri che nel video è seduto sui sedili posteriori della macchina senza aver indossato le cinture di sicurezza. Si tratta di un paradosso se si pensa che Giancarlo Cancelleri è il vice ministro delle infrastrutture e dei trasporti. Nel sedile anteriore invece troviamo la senatrice del Movimento 5 Stelle Paola Taverna che diversamente non indossa la mascherina così come previsto dalle disposizioni in materia anti-covid.

Non sono mancate naturalmente le polemiche delle centinaia di persone che hanno assistito al video. Ha scritto a questo proposito un utente: “Quelli che fanno le leggi dovrebbero essere i primi a rispettarle”.

Polemiche per il video di Cancelleri Taverna

Il vice ministro delle infrastrutture e dei trasporti Giancarlo Cancelleri e la senatrice del Movimento 5 Stelle Paola Taverna sono apparsi in un video diventato virale su Instagram dove cantano e ballano al ritmo di “Don’t Stop Me Now” dei Queen.

A prima vista non ci sarebbe nulla di male se non fosse per alcuni dettagli che hanno immediatamente attirato l’attenzione. La senatrice del Movimento 5 Stelle Paola Taverna non indossava la mascherina come le disposizioni anti-covid avrebbero richiesto mentre il vice ministro Giancarlo Cancelleri era seduto ai sedili posteriori del veicolo senza indossare le cinture di sicurezza obbligatorie per qualsiasi passeggero. In entrambi i casi si è trattato di un paradosso che ha fatto storcere il naso a più di qualcuno.

Un utente ha scritto su Twitter: “Niente da fare… ci pensano sempre loro a ricordarci in che mani siamo”, mentre un altro ricordando la chiusura delle discoteche ha scritto: “Se questi sono al governo…”, “Essendo parlamentari, secondo me, non dico che non devono divertirsi, anzi! Un po’ di svago fa bene a tutti! Ma mi sembra fuori luogo postare questi video, così facendo fate un’idea di bambacioni, essendo politici… anzi, lo confermate….”, ha scritto infine un altro utente ancora.

In altre parole in un modo o nell’altro il messaggio che è passato è quello di una forza politica che dovrebbe essere la prima a dare il buon esempio in questo periodo di pandemia.

Visualizza questo post su Instagram

Ieri sera. Di ritorno dalla splendida piazza di Macerata, con il mio caro amico e collega @giancarlocanc. “Don’t stop me now” È difficile fermare chi non molla mai!

Un post condiviso da Paola Taverna (@paolataverna) in data: 12 Set 2020 alle ore 2:17 PDT

Contents.media
Ultima ora