×

Inchiesta fondi Lega, 19 milioni tra Cipro e isole Cayman

Condividi su Facebook

L'inchiesta dei fondi alla Lega si arricchisce di nuove piste: s'indaga su 19 milioni di euro dirottati verso Cipro e le Cayman.

Nuova pista sull'inchiseta dei fondi alla Lega
Nuova pista sull'inchiseta dei fondi alla Lega

Sotto la lente d’ingrandimento degli inquirenti riguardo l‘inchiesta dei fondi alla lega spuntano adesso 19 milioni di euro le cui tracce finanziarie si sono perse tra Cipro e le isole Cayman. Dopo l‘arresto di tre commercialisti molti vicini alla Lega gli inquirenti cercano di stringere il cerchio intorno alla sparizione dei fondi alla Lega.

Il giro sospetto dei 19 milioni che i magistrati genovesi stanno adesso ricostruendo partirebbe da un bonifico non molto chiaro intercorso tra due notai anch’essi in orbita Carroccio. I due professionisti rispondono al nome di Angelo Busano e Mario Grandi. Sarebbe stato quest’ultimo a dirottare la somma di denaro verso paradisi fiscali all’estero per farne perdere le tracce, con un primo bonifico datato 5 luglio 2018 (riferisce Repubblica) destinazione Bailican Ltd (società cipriota con conti correnti in Svizzera, il cui socio di maggioranza è l’ex premier ucraino Serhiy Tihipko) ed un secondo diretto a Merchant Trust, riconducibile ad una società con sede alle isole Cayman.

Fondi Lega 19 milioni sospetti

Il tutto risale al 2013. Il quotidiano Reubblica cerca di ipotizzare la creazione di paradisi fiscali da parte della Lega Nord. Si tratterebbe del tentativo di sborsare le casse del partito in modo da non lasciare impronte visibili alle indagini in corso riguardo i 49 milioni di fondi Lega spariti nel nulla e che avrebbero prefigurato una ingente truffa allo Stato da parte dell’allora tesoriere del partito Francesco Belsito sotto l’egida dell’allora segretario e senatur, Umberto Bossi.

Il riferimento ai depositi esteri è spuntato inoltre alcuni giorni fa quando gli inquirenti dell’indagine fondi Lega, durante la rogatoria in Svizzera per ricomporre il puzzle dei flussi finanziari della Lega, hanno scoperto una fiduciaria panamense con sede nel Paese elvetico.

Classe 1980, originario di Diamante (CS), è laureato in Scienze delle Comunicazioni e si occupa di scrittura creativa per il web. Ha collaborato con diverse testate, sia cartacee (‘CalabriaOra’ e ‘Il Meridione’) che online. Scrive per Notizie.it e Actualidad.es.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Vincenzo Bruno

Classe 1980, originario di Diamante (CS), è laureato in Scienze delle Comunicazioni e si occupa di scrittura creativa per il web. Ha collaborato con diverse testate, sia cartacee (‘CalabriaOra’ e ‘Il Meridione’) che online. Scrive per Notizie.it e Actualidad.es.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.