×

Matteo Salvini: “Oggi la sfiducia a Lucia Azzolina”

Condividi su Facebook

Matteo Salvini continua per la sua strada e presenta la mozione di sfiducia per Lucia Azzolina.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Le scuole sono ufficialmente ripartite, anche se non tutte, e Matteo Salvini continua a schierarsi contro Lucia Azzolina ed è pronto a presentare la mozione di sfiducia. La Lega, con il responsabile Scuola Mario Pitoni, sta lavorando a questa mozione di sfiducia contro la ministra Azzolina.

Se ne parla da almeno una settimana e il consenso è arrivato anche dagli alleati FdI e Forza Italia, anche se quest’ultimo partito vuole una mozione autonoma per poi votare quella della Lega.

Matteo Salvini e la mozione di sfiducia alla Azzolina

Noi oggi presentiamo una mozione di sfiducia in Parlamento al ministro Azzolina” ha annunciato Matteo Salvini su 7Gold.

È vero che ogni anno la scuola è ripartita sempre a singhiozzo, con supplenze e vuoti. Ma quest’anno è particolare, c’erano sei mesi per potere lavorarci, perché la scuola ha chiuso i primi di marzo. Io mi domando cosa hanno fatto per sei mesi al ministero, di che cosa si sono occupati?” ha chiesto il leader della Lega. Secondo Forza Italia, però, la colpa di tutta questa confusione non può essere solo della ministra Azzolina, ma anche del ministro della Salute Roberto Speranza, del commissario straordinario Domenico Arcuri, del ministro dell’Economia e del presidente del Consiglio.

Giuseppe Conte, intanto, ha cercato riparo al Quirinale. “Sono d’accordo con Sergio Mattarella” ha dichiarato il presidente. “La scuola non è un luogo per le polemiche, ma ha bisogno del sostegno di tutti, continueremo a lavorare per assicurare la didattica in presenza” ha aggiunto. Le sue parole non fermano le polemiche con Anna Maria Bernini. “Il governo paga il virus dell’improvvisazione e dell’inefficienza. Dopo sei mesi mancano gli insegnanti, il personale amministrativo, i banchi e le mascherine.

Il problema non è solo della Azzolina, sulla scuola sbaglia tutto il governo” ha accusato la donna. “Il governo si è mosso male e tardi, l’incompetenza si somma alla superbia. Non c’è voglia di confrontarsi con i governatori o guardare a ciò che si sta facendo nel resto d’Europa. Alcune risposte rasentano la sit-com. In questo modo si gettano nel caos milioni di italiani” ha aggiunto Giorgia Meloni.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.