×

De Luca: “Tampone all’aeroporto di Napoli per chi arriva dall’estero”

Condividi su Facebook

Tampone obbligatorio in aeroporto per i voli dall'estero, la nuova ordinanza di De Luca.

de luca tampone aeroporto estero

Dopo aver disposto l’obbligo di mascherina all’aperto in tutta la Campania, il governatore Vincenzo De Luca firma una nuova ordinanza che impone il tampone all’aeroporto di Napoli per tutti i viaggiatori proveniente dall’estero. “È necessario – dichiara il presidente De Luca – attivare controlli rigorosissimi per chi rientra dall’estero e in particolare dai paesi dove si sta registrando un notevole incremento di casi di positività.

È indispensabile l’identificazione e l’esecuzione dei test, oltre la raccolta di tutti i dati informativi relativi ai passeggeri provenienti dall’estero con il coordinamento della competente struttura usmaf. Non dovrà più ripetersi quanto si è verificato nel corso della scorsa settimana”. Il riferimento in tal cado è ai molti che atterrati a Capodichino (in particolare da Parigi, Lione, Barcellona, Francoforte), hanno rifiutato di sottoporsi al tampone volontario.

Tampone in aeroporto per chi viene dall’estero

Già lo scorso agosto De Luca aveva firmato un’ordinanza simile, evidentemente non applicata, estendo a tutti i paesi esteri il provvedimento del governo italiano, che limitava i controlli a Croazia, Spagna e Grecia. Ecco cosa prevede l’ordinanza: “È fatto obbligo a tutti i soggetti in arrivo presso l’aeroporto internazionale di Napoli-Capodichino provenienti dai paesi indicati nelle ordinanze del ministro della Salute 12 agosto 2020 e 21 settembre 2020, o che ivi abbiano soggiornato o siano transitati nei quattordici giorni precedenti: 1.1.

Di sottoporsi a test molecolare o antigenico, da effettuarsi per mezzo di
Tampone, al momento dell’arrivo in aeroporto, porto o luogo di confine, ove possibile; 1.2. In caso di impossibilità di effettuare il test, di segnalarsi in ogni caso presso i Presidi allestiti in aeroporto, compilando i moduli ivi forniti dal personale addetto; 1.3. Di comunicare, altresì, immediatamente, il proprio ingresso nel territorio Nazionale al dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per Territorio.

1.4. Di restare in isolamento fiduciario presso l’abitazione o dimora dichiarata fino alla comunicazione dell’esito del tampone”.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
fv 937 maullixio molesta vicchy strada
27 Settembre 2020 18:52

io sono testimone


Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.