×

Modifica Dl sicurezza, Salvini annuncia raccolta firme

Condividi su Facebook

Il leader della Lega, Matteo Salvini, annuncia una raccolta firme per fermare le modifiche dei Dl Sicurezza

Salvini su modifiche Dl sicurezza: "torna mangiatoia su immigrazione"

Ci sarà una petizione popolare per bloccare le modifiche del Dl sicurezza approvate dal Consiglio dei ministri. Lo ha annunciato, dalla sua pagina Twitter, il leader della Lega Matteo Salvini che non accetta l’idea di vedere smontata una sua creatura.

“Invece di costruire – ha scritto l’ex ministro dell’Interno su Twitter – distruggono. Smontano Quota 100 e Flat Tax per le partite Iva, disastrano la scuola e tornano ai porti, e portafogli, aperti per scafisti e clandestini. Li fermeremo anche grazie alle firme dei cittadini. L’Italia merita di meglio. Si torna esattamente alla mangiatoia sull’immigrazione clandestina e ai permessi regalati a chiunque cammina per strada e agli sbarchi a migliaia”. Se il centro sinistra esulta per la modifica dei decreti Sicurezza, il centro destra si prepara quindi al contrattacco.

Meloni: si apre all’immigrazione di massa

In questa battaglia Salvini ha un alleato agguerrito, ovvero la leader di Fratelli D’Italia Giorgia Meloni che ha così commentato la decisione del Consiglio dei ministri: “Col calar delle tenebre Giuseppe 2 e il suo governo hanno smantellato i decreti sicurezza e immigrazione del loro più grande nemico: il Giuseppe 1. Varato un decreto che spalanca le porte all’immigrazione illegale di massa e che concede la protezione umanitaria a chiunque.

Un segnale di arrendevolezza ai trafficanti di esseri umani che porterà a un aumento degli sbarchi e isolerà l’Italia in Europa, che chiede serietà nella difesa dei confini esterni dell’Unione e non vuole essere coinvolta dalla furia immigrazionista della sinistra italiana. Con un paradosso nel paradosso: mentre da una parte il Governo restringe a colpi di decreto la libertà degli italiani, dall’altra dà piena libertà alle Ong e a chi specula sull’immigrazione illegale”.

Giornalista pubblicista dal 2006, collabora con il quotidiano La Sicilia ed è direttore del quotidiano online Novetv.com. Ha firmato articoli anche per il FattoQuotidiano.it, nel 2018 ha vinto il premio internazionale Luchetta per un'inchiesta sul caporalato. Autore del libro "L'Infanzia Negata" edito da Albatros.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Carmelo Riccotti La Rocca

Giornalista pubblicista dal 2006, collabora con il quotidiano La Sicilia ed è direttore del quotidiano online Novetv.com. Ha firmato articoli anche per il FattoQuotidiano.it, nel 2018 ha vinto il premio internazionale Luchetta per un'inchiesta sul caporalato. Autore del libro "L'Infanzia Negata" edito da Albatros.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.