×

Toti sui cadaveri trovati in mare: “Forse di un cimitero”

Condividi su Facebook

Il caso dei cadaveri trovati in mare in Liguria, parla Toti: "Non provengono dalla nostra Regione". L'ipotesi è che siano di un cimitero distrutto

Toti

Il passaggio della tempesta Alex ha causato enormi danni e diverse vittime. Ora, mentre si fa un bilancio dell’ondata di maltempo che si è abbattuta su Francia e Liguria, ci si interroga sul caso dei sei cadaveri ritrovati nel mare ligure. 

Cadaveri in mare, l’ipotesi di Toti

Sono stati ritrovati al confine francese, tra Sanremo e Ventimiglia, i sei cadaveri in mare di persone che, a quanto sembra, non sono morte a causa del maltempo. L’ipotesi più probabile, poi formulata anche dal presidente di Regione Giovanni Toti, è che i sei cadaveri siano di un cimitero, distrutto dal maltempo, e che siano stati trasportati nel mare proprio dall’acqua che avrebbe distrutto le loro bare. “Ci sono varie ipotesi, di sicuro non sono persone provenienti dalle nostre Regioni, non ci sono scomparsi né in Liguria né in Piemonte – ha spiegato Toti ai microfoni di Radio1 -.

Anche i francesi non ci confermano la possibilità che siano cadaveri di loro connazionali, quindi stiamo ancora analizzando il caso”.

Si cerca di identificare cadaveri

Sulla questione era intervenuto anche il prefetto delle Alpi Marittime, Bernard Gonzalez. “Non si tratta di decessi recenti, ma di cadaveri datati che devono corrispondere ai corpi dei cimiteri inghiottiti dalle piene dell’acqua”. Sui corpi verranno cercati elementi per risalire alle loro identità, anche se non sarà facile: come ha spiegato la Guardia costiera di Imperia, i corpi sono stati trovati nudi e ci sono pochi elementi identificativi su cui lavorare.

Nata a Voghera, il 08/09/1996, è laureata in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità (CIM) presso l’Università di Pavia. Collabora con Gilt Magazine e ha lavorato presso SkyTG24.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Alessandra Tropiano

Nata a Voghera, il 08/09/1996, è laureata in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità (CIM) presso l’Università di Pavia. Collabora con Gilt Magazine e ha lavorato presso SkyTG24.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.