×

Coronavirus, Speranza: “Aumentano i contagi, stiamo attenti”

Condividi su Facebook

In seguito all'aumento di contagi in Italia, il Ministro della Salute Roberto Speranza ha voluto lanciare il monito di non abbassare la guardia.

Speranza aumento contagi

Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha commentato l’aumento dei contagi covid rilevati dall’ultimo bollettino pubblicato dalla Protezione Civile: “Cresce il numero, dobbiamo stare attenti”. Trattativa governo-regioni per numero limite di spettatori negli impianti sportivi.

Speranza: “Contagi in aumento, serve attenzione”

In seguito alla pubblicazione del bollettino con i numeri relativi all’aumento vertiginoso di contagi in Italia, il Ministro della Salute Roberto Speranza ha voluto lanciare un monito: “Cresce il numero, dobbiamo alzare la soglia di attenzione“.

Sarebbe un’illusione pensare che nel contesto internazionale noi siamo fuori pericolo. La politica – sottolinea Speranza- deve dire la verità e ieri in Parlamento l’ho detta, spiegando perchè abbiamo chiesto la proroga dello stato di emergenza”.

I dati della giornata di giovedì 8 ottobre rilevano 3678 contagi, mille in più rispetto a mercoledì 7 ottobre.

Trattativa Governo-Regioni

Nella giornata di giovedì 8 ottobre si è tenuto un incontro tra Governo e regioni sul tema delle misure anticovid da attuare nel mondo dello sport e della cultura.

Al momento l’apertura degli stadi rimane fuori discussione, ma si incomincia a muovere qualcosa sul lato degli accessi nei palazzetti degli sport, musei e teatri.

Stefano Bonaccini, presidente della Conferenza delle Regioni, ha proposto il numero limite di 1000 spettatori, condivisa da entrambe le parti. Inoltre, il referente delle regioni ha rilanciato l’idea di una percentuale di spettatori nelle singole strutture per eventi speciali come la MotoGp, come già accaduto per la gara di Misano.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.