×

Covid-19, impennata di casi in Lombardia: Fontana prolunga ordinanza

Condividi su Facebook

Il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, proroga la scadenza dell'ordinanza anti Covid-19 fino al 19 ottobre.

fontana

La Lombardia continua a registrare un preoccupante aumento nella curva dei contagi di Covid-19. Per questa ragione il governatore Attilio Fontana ha deciso di prolungare l’ordinanza regionale contenente le misure restrittive utili a contrastare la diffusione del virus, che sarebbe scaduta giovedì 15 ottobre, fino a lunedì 19 ottobre.

Inoltre, è stato fissato per venerdì 16 ottobre un un incontro con i sindaci dei capoluoghi di provincia della Lombardia e i capigruppo dei partiti rappresentati in Consiglio regionale per trattare il tema relativo all’andamento del Covid-19.

L’ordinanza di Fontana

L’ordinanza prolunga le disposizioni emesse lo scorso 17 settembre. In particolare, il governatore Attilio Fontana ha confermato le prescrizioni per i datori di lavoro a misurare la temperatura di tutti i dipendenti e di comunicare tempestivamente i casi sospetti al medico competente e la raccomandazione di utilizzare l’app “AllertaLom” e di compilare il questionario “CercaCovid”. In caso di sintomi, il lavoratore deve darne immediata comunicazione al proprio medico di base e segnalare il mancato accesso al luogo di lavoro.

La misurazione della temperatura è fortemente raccomandata anche nelle scuole e nelle altre sedi educative sia per i bambini che per i genitori. L’accesso nelle strutture non deve essere consentito nel caso in cui venga rilevata una temperatura superiore ai 37.5 °C al bambino o ai suoi accompagnatori.

L’ordinanza dispone inoltre il divieto di accesso alle RSA da parte di familiari, caregiver e conoscenti, se non espressamente autorizzato dal responsabile medico, prima dell’accesso dovranno essere adottate tutte le misure per prevenire il contagio.

Per gli aspetti non disciplinati dall’ordinanza resta invece valido quanto previsto dalle misure disposte dal nuovo dpcm del Governo.

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Ferrara

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.