×

Conte: “Dobbiamo evitare il lockdown, serve strategia diversa”

Condividi su Facebook

Secondo Conte dobbiamo evitare il lockdown ed adottare una strategia diversa grazie alle maggiori conoscenze che possediamo riguardo il coronavirus

Giuseppe Conte afferma che bisogna evitare lockdown

In seguito alla diffusione degli ultimi dati relativi alla circolazione della Covid-19 nel nostre paese con un indice di contagio che ha raggiunto quota 1,17, avanza per tutti i cittadini il timore di un possibile lockdown. 

Conte, dobbiamo evitare il lockdown

Nonostante nei giorni scorsi vari esponenti del governo abbiano escluso tale prospettiva – soprattutto per i disastrosi effetti che avrebbe in ambito economico – lo spettro di un possibile lockdown sembra comunque farsi avanti con l’avanzare dei bollettini giornalieri riferiti all’accellerazione dell’epidemia, soprattutto in alcune regioni d’Italia.

Nell’attesa del nuovo dpcm – che dovrebbe arrivare tra domenica e lunedì – tutti i media nazionali si affrettano ad anticipare le possibili misure restrittive che saranno adottate per tentare di rallentare la curva dei contagi.

Per questo motivo, l’intervento di Giuseppe Conte al Settimo Festival di Limes ospitato al Palazzo Ducale di Genova, ha destato una grande attenzione mediatica. Invitato dal direttore di Limes Lucio Caracciolo, il Presidente del Consiglio ha escluso un nuovo lockdown, almeno per il momento. 

Per spiegare il motivo per il quale è possibile evitare un nuovo lockdown nazionale – almeno per il momento – ha analizzato la tragica situazione dei mesi della prima ondata:

” La prima ondata ci ha trovati impreparati, ha trovato il mondo impreparato perché non conoscevamo le caratteristiche di questo nemico. L’abbiamo dovuto affrontare quasi a mani nude. Abbiamo scoperto che servivano mascherine  che non producevamo, abbiamo scoperto che sevivano attrezzature respiratorie che non avevamo a sufficienza. Di qui anche il lockdown che abbiamo adottato noi e altri paesi”.

Conte ” cambiare strategia”

Ora però, secondo il Premier Conte, occorre adottare una nuova strategia perchè sono cambiate le condizioni di partenza: 

“Adesso dobbiamo evitare il lockdown. Quando dico che dobbiamo evitare il lockdown non sto dicendo che non c’è pericolo, che è meno pericolosa l’ondata che sta arrivando. Sto dicendo che abbiamo lavorato, adesso stiamo facendo tanti test, prima non eravamo attrezzati neppure per i test, per i controlli. Adesso dobbiamo affrontare questa ondata con una strategia diversa. Una nuova strategia che non prevede più il lockdown. Il lockdown è di chi non ha i mezzi per reagire. Una strategia molto più mirata ma fondamentalmente rispettando le regole di distanziamento, autoproteggendoci. È questo il metodo più efficace”.

Classe 1971, nata a Roma, lavora come inviata e redattrice presso ArtsLife.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Vera Monti

Classe 1971, nata a Roma, lavora come inviata e redattrice presso ArtsLife.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.