×

Conte ricorda le tre regole contro il covid per evitare il lockdown

Condividi su Facebook

Conte ricorda su Facebook le regole covid e, sempre mascherato, porta avanti il suo dpcm.

conte ricorda regole covid

Nel periodo senza dubbio peggiore da quando è presidente del Consiglio, Giuseppe Conte ha scelto una linea da seguire e, anche a costo di risultare impopolare, la sta seguendo con rigore. Da quando è uscito il nuovo dpcm che chiude bar e ristoranti alle 18, in molte città italiane sono scattate le contestazioni che spesso sono anche sfociate in problemi di ordini pubblico e guerriglia urbana.

Un clima molto teso con una fetta nutrita di persone che chiede le sue dimissioni. Dalla sua Conte annuncia l’approvazione del dl Ristori in favore delle categorie più colpite e dice che il dpcm non è in discussione. Poi, dalle sue pagine social, ricorda le regole di base contro il covid che abbiamo tutti ripetuto all’infinito durante questa crisi pandemica: indossare la mascherina, mantenere la distanza, lavare spesso le mani.

“Seguiamo queste semplici regole – scrive Conte su Facebook – Proteggiamo noi stessi, proteggiamo i nostri cari, proteggiamo il nostro Paese”.

Conte ricorda le regole di base covid

In molti non hanno potuto fare a meno di notare come sia cambiata la comunicazione del presidente del Consiglio nelle ultime settimane. I casi aumentano e la mascherina diventa obbligatoria anche all’aperto ed ecco che su tutti i canali ufficiali di Conte viene cambiata l’immagine del profilo con una foto del premier sorridente, ma con la mascherina ben indossata su naso e bocca. Anche andando a ricordare le regole di base contro il covid, il team di comunicazione inserisce in grafica una foto di Conte, speranzoso e ben mascherato.

Le critiche al governo sono arrivate da più parti e naturalmente non sono mancate anche quelle mosse delle opposizioni. In questo nuovo processo di comunicazione politica in cui la mascherina sembra essere diventata un simbolo dei sostenitori di Conte, e non più solo delle persone che vogliono proteggersi, mentre non indossarla un elemento di appartenenza alle opposizioni, Matteo Salvini ha pensato bene di togliere il dispositivo di protezione durante il suo intervento al Senato, malgrado il divieto.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Contents.media