×

Governo, la maggioranza: “O Conte 3 o Draghi”

Condividi su Facebook

Tali ipotesi sono state presumibilmente elaborate da ambienti vicini a Pd e Italia Viva, ma è ancora tutto da confermare.

conte elezioni usa

Sul governo giungono alcune ipotesi per il futuro prossimo da parte, sembra, di ambienti parlamentari della maggioranza. A riportarle è stata l’agenzia Adnkronos: “Siamo a un bivio: tra qualche settimana o si un fa un rimpasto per un Conte 3 o la strada è quella di un governo Draghi”.

Si respira incertezza nelle istituzioni a causa dell’emergenza coronavirus che ci ha riservato la tanto temuta seconda ondata. Le presunte ipotesi elaborate recentemente continuano a farsi strada in seguito alla domanda da parte del capogruppo Pd al senato Andrea Marcucci a Giuseppe Conte. Marcucci ha chiesto al premier se ritenesse “adeguati” alcuni dei ministri facenti parte del governo. Contro un eventuale rimpasto si è schierato il segretario dem Nicola Zingaretti, confermando il sostegno da parte del Pd a ministri e governo.

Governo, il “bivio” della maggioranza

Rimpasto per un Conte 3 o un nuovo governo con premier Mario Draghi. Queste sarebbero le ipotesi da parte della maggioranza per il futuro della politica italiana. Il “bivio” sarebbe stato previsto da ambienti vicini a Italia Viva e Pd, ma il tutto è ancora da confermare. Ipotesi che, vere o false che siano, fanno comprendere la preoccupazione per l’attuale emergenza sanitaria da Covid-19.

Non sono mancate, inoltre, critiche per tutte le pianificazioni atte a prevenire una seconda ondata e mai concretizzate.

La domanda di Andrea Marcucci

Da segnalare l’intervento in aula da parte di Andrea Marcucci che, rivolgendosi a Giuseppe Conte, gli ha fatto tale precisa domanda riportata anche dal Sussidiario.it: “Io ho delle richieste che le chiedo di valutare: i singoli ministri sono adeguati all’emergenza che stiamo vivendo?”. Il capogruppo Pd al senato ha proseguito dichiarando che il governo dovrebbe avere “le migliori donne e uomini che possono salvare nostro paese” così come una solida maggioranza parlamentare.

Del tutto diverso il parere di Zingaretti, che rema contro un eventuale rimpasto: “Il sostegno del Partito Democratico a questo Governo e ai suoi ministri è pieno e totale. Non in discussione”.

Nato a Capua il 4 Agosto 1988, si è laureato in Filologia classica e moderna ed è iscritto all'Ordine dei giornalisti di Napoli. Collabora con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News e Scuolainforma.


Contatti:
2 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
il puffo fortuto insulso è putta
30 Ottobre 2020 00:10

io sono pro conte…..

giacy, maullixio, terempulla e simuli mafiosi i
30 Ottobre 2020 00:11

in xona


Contatti:
Marco Della Corte

Nato a Capua il 4 Agosto 1988, si è laureato in Filologia classica e moderna ed è iscritto all'Ordine dei giornalisti di Napoli. Collabora con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News e Scuolainforma.

Leggi anche

Contents.media