×

Covid, il ministro Boccia convoca una riunione con regioni, comuni e province

Condividi su Facebook

Il ministro Francesco Boccia ha convocato una riunione con i rappresentanti degli enti locali per discutere dei Covid hotel e della rete sanitaria.

boccia regioni

Il ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia ha convocato una riunione per le ore 16 di giovedì 12 novembre, alla quale parteciperanno i rappresentati delle regioni, dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani e dell’Unione Province Italiane, oltre al commissario straordinario Domenico Arcuri e al capo della Protezione Civile Angelo Borrelli.

Stando alle ultime indiscrezioni, il vertice sarà incentrato sui Covid hotel e sul rafforzamento della rete sanitaria per questa seconda ondata.

Covid, riunione tra Boccia e enti locali

Il vertice indetto dal ministro Francesco Boccia arriva nelle stesse ore in cui diverse regioni italiane stanno mettendo a punto nuove ordinanza più restrittive per cercare di contenere l’incremento dei casi di coronavirus. Tra queste c’è anche il Veneto, il cui presidente Luca Zaia ha recentemente affermato: “Abbiamo l’ordinanza.

Non è un atto d’imperio ma è anche un po’ un fallimento. […] È un segno dei tempi perché in un mondo dove si rispettano regole non servirebbe a nulla. Si cerca di intercettare gli irriducibili. È un fallimento sociale perché il buonsenso non è per tutti”.

Dello stesso avviso anche il presidente del Friuli-Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, il quale precisa inoltre come la nuova ordinanza – in vigore dalla mezzanotte di questo sabato – non abbia come obiettivo esclusivo quello di punire il cittadino, ma di offrire regole chiare e condivise per scongiurare un ulteriore aumento dei casi: “L’ordinanza ha l’intesa del Ministero della Salute.

[…] Il nostro obiettivo non è evitare il passaggio dalla fascia di rischio gialla [a una con rischio epidemiologico maggiore ndr] ma diminuire i contagi”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
siggnorine e parolacce a vicchy industria
13 Novembre 2020 00:59

stalkers appostati


Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Contents.media