×

Covid, Campania e Toscana in zona rossa: Speranza ha firmato

Condividi su Facebook

Il ministro della Salute Speranza ha firmato l'ordinanza che sancisce l'ingresso di Campania e Toscana all'interno della zona rossa.

Covid Speranza Stato d'emergenza

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato in serata l’ordinanza che sancisce l’ingresso di Campania e Toscana all’interno della zona rossa a partire da domenica 15 novembre. La decisione governativa è stata presa alla luce dei risultati dell’ultimo monitoraggio settimanale della cabina di regia, dell’Iss e del ministero della Salute in riferimento al periodo che va al 2 all’8 novembre scorso.

Covid, Campania e Toscana in zona rossa

La notizia dell’ingresso della Campania nella zona rossa è stata confermata nel pomeriggio anche dal sindaco di Napoli Luigi De Magistris, che ha dichiarato: “Prima di pubblicare l’ordinanza ho voluto chiamare personalmente il ministro Speranza che mi ha notiziato che la Campania è zona rossa”.

Secondo fonti provenienti dalla stessa cabina di regia Iss/ministero inoltre, gli ultimi dati forniti dalle regioni sono compatibili con l’istituzione della zona rossa nei suddetti territori.

Da ordinanza cambiano colore anche Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia e Marche, le quali si spostano in zona arancione. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l’apposita ordinanza dopo aver sentito le regioni interessate.

Per quanto riguarda invece l’indice Rt nazionale questo è fortunatamente sceso sotto l’1,5, ma in diverse regioni purtroppo la situazione sarebbe in netto peggioramento, soprattutto tenendo conto dei 21 parametri indicati dalla cabina di regia.

Nel monitoraggio della scorsa settimana infatti, l’indice di contagio Rt aveva toccato 1,7, mentre ora si è assestato su un valore di 1,43.

L’annuncio di Speranza: “Ho firmato l’ordinanza”

Ho appena firmato un’ordinanza che istituisce due nuove aree rosse (Campania e Toscana) e tre nuove aree arancioni (Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche). So che stiamo chiedendo ancora sacrifici, ma non c’è altra strada se vogliamo ridurre il numero dei decessi, limitare il contagio ed evitare una pressione insopportabile sulle nostre reti sanitarie.

Ce la faremo. Ma è indispensabile il contributo di tutti”. Lo ha scritto il ministro Speranza poco dopo aver firmato l’ordinanza relativa al passaggio in zona rossa di Campania e Toscana.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Contents.media