×

Covid, Casalino negativo: allarme rientrato a Palazzo Chigi

Condividi su Facebook

Dopo tre settimane di isolamento, Rocco Casalino risulta negativo al covid, e torna al fianco del presidente Conte.

covid casalino negativo
covid casalino negativo

Rocco Casalino, il portavoce del presidente Giuseppe Conte risulta negativo al covid dopo tre settimane di isolamento, e torna al lavoro a Palazzo Chigi. Il suo compagno era risultato positivo a fine ottobre, e lo stesso Casalino dopo qualche giorno accusò lievi sintomi del virus.

Rimane ancora in isolamento Giovanni Grasso, il portavoce di Sergio Mattarella.

Casalino negativo al covid

Rocco Casalino, portavoce dell’ufficio stampa del presidente Giuseppe Conte, è risultato negativo al covid. Dopo circa tre settimane di isolamento, infatti, il tampone indica la negativizzazione al virus del portavoce, che è già tornato a lavorare a Palazzo Chigi.

A fine ottobre Juan Carlos, il compagno di Casalino era risultato positivo al coronavirus, e pochi giorni dopo lo stesso portavoce di Conte iniziò ad accusare lievi sintomi, fino alla diagnosi finale del contagio.

Rettifica del 16 novembre

In una precedente versione di questo articolo si riportava erroneamente che il portavoce del Quirinale, Giovanni Grasso, risultasse ancora positivo al Covid-19. Il portavoce del Presidente della Repubblica ci ha invece contattati per chiarire di essere ufficialmente guarito da una settimana e di essere anche rientrato in ufficio da lunedì 9 novembre. Scusandoci con il dottor Grasso per l’errore commesso, gli auguriamo buon lavoro.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Contents.media