×

Salvini contro De Luca: “Uomo piccolo, capace solo di insultarmi”

Condividi su Facebook

Salvini dice che De Luca è un uomo piccolo, capace solo di insultare.

Salvini De Luca uomo piccolo

Continua il dibattito a distanza tra il leader della Lega, Matteo Salvini, e il presidente delle Regione Campania, Vincenzo De Luca. Questa volta ad attaccare è il segretario del Carroccio che rimarca la dimostrata incapacità del sistema sanitario campano nel gestire questa fase dell’emergenza, con le colpe che ricadrebbero per Salvini tutto su chi è chiamato a gestire quel territorio.

Il leghista chiama De Luca un uomo piccolo, capace solo di insultare e mai in grado di fornire un reale aiuto ai cittadini.

Salvini: “De Luca uomo piccolo”

Ospite su La7 di Massimo Giletti nel programma Non è l’Arena, Salvini ha detto su De Luca: “Ha passato l’estate a insultarmi, mi ha chiamato caprone, venditore di cocco”.

“Ha insultato me – ha aggiunto – e tutta Italia perché lui era un genio e avrebbe risolto i problemi del mondo e della Campania”. Vecchie ruggini tra due avversari politici che hanno in effetti creato un clima da derby nel quale ad ogni passo falso dell’uno, l’altro ne approfitta per affondare un colpo e portare un punto dalla sua parte.

Salvini, come al solito, parte dalla cronaca per sferrare il suo attacco al presidente della Campania e quale miglior assist in questo momento se non la vicenda dell’uomo morto nel bagno del Cardarelli di Napoli: “A me interessa risolvere i problemi.

De Luca è un piccolo uomo e non ho voglia di litigare con lui e mi dispiace per i napoletani e i campani, perché l’immagine di quella morte al Cardarelli ha fatto il giro del mondo”.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Contents.media