×

Conte, da Lilli Gruber con la tosse: “Sofferenza alle corde vocali”

Condividi su Facebook

Conte da Lilli Gruber con la tosse, gli italiani si preoccupano per l'origine del malanno ma la presidenza del Consiglio rassicura dai dubbi.

Giuseppe Conte da Lilli Gruber con la tosse: "Tampone negativo"
Giuseppe Conte da Lilli Gruber con la tosse: chiarimenti dalla presidenza.

Giuseppe Conte da Lilli Gruber con la tosse, la notizia ha fatto il giro dei social destando dubbi e preoccupazione ma anche diverse battutine. La partecipazione alla puntata del 23 novembre 2020 di Otto e Mezzo, su La7, ha visto un premier provato da colpi di tosse e qualche accenno di raffreddore ma dalla presidenza del Consiglio arrivano i chiarimenti.

Conte con la tosse

“In merito alle ipotesi sullo stato di salute del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, circolate successivamente alla sua partecipazione alla trasmissione Otto e Mezzo”, si legge nella nota, “si precisa che il Presidente da qualche anno ha una sofferenza alle corde vocali, che si acuisce nel periodo invernale, e che non di rado gli provoca tosse”.

La notizia divulgata dalla presidenza del Consiglio prosegue confermando che il premier si è sottoposto a tampone molecolare, prima della sua partecipazione al vertice italo-spagnolo fissato per domani a Palma di Maiorca, con risultato negativo.

Lilli Gruber chiarisce

Anche Lilli Gruber ha preferito sviare ogni dubbio in merito alla vicenda della tosse, parlandone alla puntata odierna di Un giorno da pecora. “Ieri grande performance e grande successo. Conte l’ho trovato molto determinato, un po’ stanco anche con la voce un po’ giù”, ha spiegato la giornalista, “Ma è assolutamente normale per un uomo che ha messo al centro della sua vita il lavoro, vorrei vedere chi non sarebbe stanco“.

Gli ascolti del programma Otto e Mezzo sono schizzati alle stelle e la conduttrice, molto soddisfatta, fa una precisazione sulle condizioni di salute del premier: “Ogni tanto tossiva, ma non è, come ho letto, che forse ha il Coronavirus. Non diciamo scemenze, non mi sono spaventata per niente, e certo non metterebbe a rischio la salute di altri“.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
ac 263 stalkers in station wagon nera industria
24 Novembre 2020 21:43

auguri a conte di buona guarigione


Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.

Leggi anche

Contents.media