×

Lazio ancora zona gialla a Natale: niente restrizioni

La regione Lazio rimarrà zona gialla e visti i dati incoraggianti, non saranno previste ulteriori restrizioni per Natale.

lazio zona gialla natale
lazio zona gialla natale

La regione Lazio continua a registrare dati confortanti in chiave contagi, e anche per Natale potrebbe essere confermata la zona gialla, escludendo quindi rigide restrizioni. Il Lazio rimane una delle poche regioni a non aver mai cambiato colore durante la pandemia.

Prevista una deroga per l’apertura di negozi di grandi dimensioni nei weekend, a dispetto dell’ordinanza ministeriale.

Lazio, zona gialla anche a Natale

I nuovi dati registrati sul fornte dei contagi da covid fanno ben sperare la regione Lazio, che in vista del Natale potrebbe rimanere zona gialla. Niente restrizioni previste come nella maggior parte delle altre regioni italiane.

L’indice Rt è in calo, stabilmente sotto quota 1, e da settimane sono in diminuzione anche i casi di ricoveri in terapia intensiva e reparti ordinari.

Ricordiamo che la regione amministrata da Nicola Zingaretti, insieme a Veneto, Molise, Sardegna e la provincia autonoma di Trento, è una delle 4 regioni a non aver mai cambiato colore dopo il Dpcm. Inoltre, il Lazio resta la regione che presenta valori di netta ripresa dall’inizio del monitoraggio ad opera dell’Iss.

Spostamenti e aperture

Come ordinato dal dpcm Natale emanato lo scorso 3 dicembre da Conte, saranno vietati tutti gli spostamenti tra regioni a partire dal 21 dicembre.

Inoltre, nei giorni di Capodanno, Natale e Santo Stefano, saranno vietati anche gli spostamenti tra singoli comuni. Confermato il coprifuoco sempre alle 22. Tuttavia, questa ordinanza potrebbe lasciare spiragli per possibili deroghe, come preannunciato dal Ministro della Salute Roberto Speranza.

Tutti i negozi rimarrano aperti fino alle 21. Discorso a parte per i centri commerciali che invece chiuderanno nei weekend e nei giorni festivi, come appunto a Natale, Capodanno e Santo Stefano.

Ci saranno deroghe per per i supermercati, farmacie ed edicole che si trovano all’interno dei centri commerciali. Nella regione Lazio però non sarebbero previste restrizioni per i grandi supermercati e maxistore. La regione, infatti, non avrebbe rinnovato l’ordinanza per la chiusura nei weekend di negozi di grandi dimensioni, come Ikea.

Contents.media
Ultima ora