×

Conte: “Questo virus non è facile da controllare”

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte è intervenuto nella trasmissione in onda sul Nove “Accordi e Disaccordi”.

Conte Accordi e Disaccordi
Conte Accordi e Disaccordi

Ospite di Andrea Scanzi nel corso della trasmissione “Accordi e Disaccordi” in onda sul canale Nove, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha fatto un intervento significativo dove ha fornito un quadro della pandemia e di ciò che sta accadendo nel nostro Paese.

In particolare Il Premier ha dichiarato che l’indice Rt in Italia è sceso sotto l’1 pur tuttavia continuando a preoccupare le situazioni di assembramento. “Non ci possiamo permettere di calare. Dunque dobbiamo fare qualche intervento aggiuntivo”, ha sottolineato il Premier Conte. Sul rinvio del vertice a cui avrebbe dovuto essere presente anche il capo delegazione di Italia Viva Bellanova Conte ha precisato: “La Bellanova oggi era impegnata a Bruxelles, dunque ancora dobbiamo continuare a lavorare.

Nonostante il disagio psicologico, stiamo rispettando le regole”.

Conte ad “Accordi e Disaccordi”

Nel corso dell’intervento del Presidente Conte ad “Accordi e Disaccordi” in onda sul canale Nove, molti sono i temi caldi non solo per quanto riguarda l’andamento della curva dei contagi, ma anche su una possibile riapertura della scuola in presenza dal 7 gennaio o ancora l’impatto del virus su una popolazione come quella italiana dall’età media importante.

Proprio su ciò che ci aspetterà durante il periodo natalizio Conte ha dichiarato: “Ci siamo confrontati per rinforzare il piano natalizio. C’è stata un’ulteriore interlocuzione con gli esperti per scongiurare una terza ondata. Le misure fin qui stanno funzionando, l’RT è sceso sotto l’1. Ma gli assembramenti preoccupano, ovviamente, anche gli esperti. Non ci possiamo permettere di calare”.

Ha poi aggiunto: “Purtroppo questo virus non è facile da controllare. Nessuno ha la palla di vetro. Se i segnali sono di pericolo e preoccupazione, dobbiamo intervenire. Sicuramente noi abbiamo fatto grandissimi sforzi, anche con il nostro deficit. Continueremo a lavorare in questa direzione”.

Vaccini entro fine anno

Sul vaccino anti-covid ormai prossimo al suo arrivo Conte ha svelato dei dettagli importanti: “Nelle previsioni l’EMA potrebbe dare entro la fine dell’anno il benestare ai vaccini Pfizer e Moderna. Sarebbe avere un’unica data europea. Io spero che lo si possa fare già nei primi giorni di Gennaio”.

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Valentina Mericio

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora