×

De Luca: “Zona rossa a Natale? Manca una decisione chiara”

De Luca interviene sulla zona rossa a Natale chiedendo scelte chiare e tempestive.

De Luca zona rossa Natale

Il governo lavora in queste ore. con il Comitato tecnico scientifico per valutare l’ipotesi di istituire la zona rossa durante il periodo delle feste di Natale, per provare a contrastare in maniera più netta la diffusione del contagio del coronavirus.

C’è però una spaccatura netta all’interno della maggioranza tra ministri più rigoristi come Speranza, Boccia e Franceschini, e chi, come il presidente Conte, vorrebbe evitare di ricorrere ad una decisione di questo tipo. In mezzo tante polemiche da parte delle forze di opposizione, e non solo, che lamentano ritardi ingiustificabili. Sul tema ha detto la sua anche il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca: “Sono irritato e indignato perché nel nostro Paese non si riesce mai ad avere una misura chiara“.

De Luca sulla zona rossa a Natale

“Si continuano a prendere mezze misure di demagogia – precisa De Luca – che allungano i tempi della crisi. Prendano una decisione chiara e forte, come fanno altri paesi come la Germania. È indecente anche l’algoritmo. La Regione più in difficoltà è il Veneto che è in zona gialla da sempre, ancora oggi.

È possibile avere queste assurdità in un paese serio?”. Un punto di vista chiaro e netto quello del presidente della Regione Campania che spinge l’esecutivo ad assumere decisioni chiare e preventive, senza curarsi del fatto che queste possano essere impopolari.

De Luca critica poi anche la possibilità che le famiglie possano riunirsi nei giorni di festa. “Mi è capitato di ascoltare qualche dichiarazione di esponenti di Governo secondo cui dobbiamo consentire alle persone anziane di andare in famiglia nei 2-3 giorni di feste. Questo – afferma il governatore campano – non è un atto di generosità, è un atto di idiozia e di irresponsabilità“. “Abbiamo detto – ha concluso – che quest’anno non ci sarà né Natale né Capodanno, se vogliamo essere seri e se non vogliamo, per 2 o 3 giorni di rilassamento, piangere lacrime amare a gennaio”.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora