×

Natale, il messaggio di ‘auguri’ scritto da Beppe Grillo

In occasione del Natale, Beppe Grillo ha pubblicato un messaggio di ‘auguri’ sul suo blog, postato dopo alcune settimane di assoluto silenzio.

Messaggio Natale

Nel giorno di Natale, Beppe Grillo ha deciso di scrivere un ironico post dedicato al Covid e ai vaccini sinora distribuiti e intitolato ‘Natale con i tuoi e vaccino con chi vuoi’.

Beppe Grillo, il nuovo messaggio di Natale

Il fondatore dei Cinque Stelle stava osservando una ‘rigida politica del silenzio’, inaugurata lo scorso 4 dicembre, dopo aver espresso la propria opinione riguardo il Mes.

Nel giorno di Natale, tuttavia, Grillo ha scelto di pubblicare un nuovo contenuto a tema natalizio sul suo blog nel quale analizza ironicamente l’emergenza sanitaria in atto causata dal coronavirus e la funzionalità dei molteplici vaccini sintetizzati a livello mondiale. In attesa di poter tornare presto alla normalità, inoltre, l’ex-comico ha raccontato di essersi barricato in casa, dopo averla circondata con del filo aspirato decorato con luci e addobbi natalizi.

Il contenuto del post di Grillo

Il messaggio di Beppe Grillo si apre con le seguenti affermazioni: «Auguri e buon anno a tutti. Un Natale di letizia, di bontà e di predisposizione verso gli altri. È questo che ci insegna questa Pandemia. Io ho appena finito di montare un leggero, leggerissimo filo spinato con delle lucine natalizie attorno a casa, attaccato a una corrente, diciamo al fotovoltaico, al mio impianto da 24 volts, quindi non dà delle scariche potenti; ho provato con la 220 ma il mio vicino di casa c’è rimasto attaccato, quindi meglio la 24 o la 12 volts.

Ho messo dei sacchetti di sabbia con carta natalizia e qui dentro siamo protetti e ci vogliamo tutti bene, siamo predisposti uno verso gli altri».

Rispetto ai vaccini, invece, il fondatore del M5s afferma: «Eh i vaccini… io li sto aspettando, li sto aspettando tutti, li vorrò fare tutti insieme in una un’unica siringata. Comincerò con lo Sputnik 5 russo che dà questa leggera controindicazione di una leggera fosforescenza ai polpastrelli che verrà eliminata dal vaccino cinese che, in controtendenza, darà luccichio giallognolo al palmo della mano tutte e due; poi verranno coperti dai vaccini americani e inglesi. In ultimo quello italiano che amalgamerà tutto l’insieme, quindi io sarò immune e vi consiglio di fare altrettanto fino al COVID 2045».

Contents.media
Ultima ora