×

Recovery Plan, oggi Consiglio dei Ministri: verso l’ok anche da Italia Viva

Attesa per il Consiglio dei Ministri che dovrà approvare il Recovery Plan: tutti i partiti sembrerebbero essere per il via libera.

Consiglio dei Ministri recovery plan

Avrà luogo oggi, martedì 12 gennaio 2021, il Consiglio dei Ministri che dovrà approvare il Recovery Plan. “Dobbiamo approvarlo domani sera, dobbiamo correre“, aveva spiegato il Premier Conte alla stampa nella serata precedente. Secondo quanto appreso dovrebbe arrivare anche l’ok dei renziani, a meno che il documento non dovesse soddisfare le loro richieste.

Consiglio dei Ministri sul Recovery Plan

Si tratta di un piano da 222,9 miliardi così distribuiti: 68,90 per il capitolo green, 12,62 alle Politiche per il lavoro, 10,83 alle Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore, 28,5 per Istruzione e ricerca, 31,98 per Infrastrutture per una mobilità sostenibile, 46,18 per la Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura, 19,7 per la sanità, 4,18 per Interventi speciali per la coesione territoriale.

Secondo la tabella di sinesi allegata al piano, la cui bozza è stata inviata a tutti i ministri, vi sono poi 19,72 miliardi per il settore sanitario, 11,82 per Innovazione, ricerca e digitalizzazione dell’assistenza sanitaria e 7,90 per Assistenza di prossimità e telemedicina

Resta ancora aperto il nodo della cabina di regia che dovrà vigilare sull’utilizzo dei fondi, che da settimane sta tenendo il governo sull’orlo della crisi.

Il governo, sulla base delle linee guida europee per l’attuazione del Piano presenterà al Parlamento un modello di governance che identifichi la responsabilità della realizzazione del Piano, garantisca il coordinamento con i Ministri competenti a livello nazionale e gli altri livelli di governo, monitori i progressi di avanzamento della spesa“, si legge nella bozza. Restano da capire le intenzioni di Italia Viva da cui dovrebbe comunque giungere l’approvazione. Un passo che in molti ritengono l’ultimo prima di una crisi di governo.

Contents.media
Ultima ora