×

Clemente Mastella: “Il comportamento di Renzi, Salvini e Meloni è vomitevole”

In un'intervista a Notizie.it, l'ex ministro Clemente Mastella commenta l'attuale scenario politico e le ultime vicende in aula.

clemente mastella
Mastella commenta lo scenario politico dopo la fiducia

Clemente Mastella, ex Ministro della Giustizia, oggi sindaco di Benevento, in un’intervista a Notizie.it ha così commentato lo scenario politico che si è delineato dopo la fiducia.

Clemente Mastella, il Governo riuscirà ad andare avanti con questi numeri?

Certamente sì.

Questo Governo è l’unica strada percorribile. Sicuramente si verificheranno dei momenti di tensione parlamentari ma non esiste al momento un’alternativa dell’opposizione, né i renziani potranno esserlo anche perché laddove lo facessero la metà di loro lascerebbe Renzi.

Pensa che la relazione sullo stato di giustizia del Ministro Bonafede alle Camere creerà problemi al Governo?

Io credo che il Ministro Bonafede sarà uno dei problemi del Governo Conte. Mentre è giusto attingere consensi tra parlamentari, come dice Di Battista, che non abbiano rilievi penali da capogiro, mi preme dire che l’approvazione della sua relazione susciterà perplessità.

Il processo senza fine da lui ideato, con l’eliminazione della prescrizione e lo stallo sulle riforme del processo civile e penale non inducono all’ottimismo. Io credo che il Governo dovrebbe rivedere questa norma, che tutti i settori del mondo giudiziario hanno ritenuto esageratamente giustizialista.

“Meglio Noi”: quali sono gli obiettivi di questo movimento politico che ha annunciato?

Io credo che si sia creato uno spazio rispetto ai contraenti dell’alleanza che vi è stata fin d’ora, io recupererei anche Renzi a condizione che non ci siano altri scatti di umore, mettendo sulla carta le condizioni per un’agibilità fino a fine legislatura.

Chi ha salvato il Governo sono stati i responsabili altrimenti non ci sarebbero stati i numeri per andare avanti.

Torniamo a quello che è successo in aula in questi giorni, difficilmente le saranno sfuggite le urla di alcuni parlamentari che invocavano il suo nome a mo’ di sfottò al Governo in carica.

Ho letto tanta ipocrisia; Meloni che utilizza il confortevole aereo Scilipoti per conservare il suo posto da Ministro, Renzi che rompe col Pd e fa il partito suo, Salvini che rompe col centro destra e fa l’accordo con i Cinque Stelle.

Credo sia vomitevole il loro comportamento sul piano morale, eppure si guarda sempre la pagliuzza che è nell’occhio dell’altro e non la trave che è nel proprio.

Qual è stata la prima telefonata di solidarietà che ha ricevuto?

Goffredo Bettini è stato il primo e mi ha fatto molto piacere, ma ne ho avute molte altre, tanta gente comune.

Quella che le ha fatto in assoluto più piacere?

Quelle dei miei figli e nipoti.

A breve si voterà per eleggere il sindaco a Benevento. Se non dovesse essere rieletto come proseguirà (se proseguirà) la sua esperienza politica?

Se la gente mi vorrà di nuovo, proseguirò a fare il Sindaco di Benevento, questa sarà la mia ultima presenza politica. Viceversa, se dovessi non essere eletto, non avrò alcun problema, farò il nonno. Potrei anche chiedere qualcosa ora, non le pare? Invece non farò nulla, non voglio nulla.

Contents.media
Ultima ora