×

Crisi di governo, Ciampolillo ci ripensa e guarda al cdx

Crisi di governo, Ciampolillo ci ripensa e prende tempo per valutare cosa fare.

Crisi di governo Ciampolillo ci ripensa

La crisi di governo continua senza sosta tra consultazioni e responsabili che cercano ancora una loro composizione definitiva. In questo gruppo è entrato anche il senatore Lello Ciampolillo che si era espresso in extremis, con tanto di var, a favore del presidente Conte durante il voto di fiducia.

Da li è diventato il personaggio mediatico di questa crisi, ma pare che ora ci abbia ripensato. A sostenerlo è Libero che sottolinea come lo stesso non abbia aderito al gruppo Europeisti – Maie – Centro Democratico e che guarderebbe con interesse anche a quanto avviene anche nel centrodestra.

Crisi di governo, Ciampolillo ci ripensa?

Ciampolillo, nel corso del suo intervento ad Un Giorno da Pecora su Rai Radio1, ha confermato di essere ancora indeciso e ha detto: “In questi giorni sto facendo le mie valutazioni, le mie scelte le saprete quando sarà il momento.

Bisogna capire da chi sarà formato e sostenuto un eventuale Conte Ter, deciderò tra oggi e domani”. Lo stesso ha sottolineato che non ci sia una scadenza per aderire al nuovo gruppo formatosi in Senato e che sentirà anche quanto gli consiglierà il suo amico Gaetano, lo stesso con cui era al telefono in Senato fino ad un secondo prima di esprimere il suo voto di fiducia in favore del presidente del Consiglio Conte.

Le condizioni che convincerebbero definitivamente Ciampolillo ad aderire al gruppo parlamentare dei responsabili vengono declinate dallo stesso in questo modo: “Si potrebbero rivedere le attuali restrizioni, magari guardando ad altri modelli che possono aver funzionato meglio. Per esempio il modello svedese, almeno studiarlo, capirlo, parlarci e fare un confronto”. E poi sui vaccini: “Io sono per la libera scelta, si dice free vax, ritengo che ognuno debba poter scegliere per sé.

C’è tantissima gente che si vuole vaccinare e c’è chi invece vuole spingere sulle proprie difese immunitarie”.

Contents.media
Ultima ora