×

Mario draghi non ha profili sui social ma è già una star sul web

Tra improbabili gruppi facebook e divertenti meme, Mario Draghi è menzionato ovunque sui social e anche nelle ricerche google sulla sua vita privata

Mario Draghi social

Dalle ricerche sulla sua vita privata ai contenuti degli utenti, dai meme ai gruppi facebook, il Presidente incaricato Mario Draghi è già una star dei social nonostante la mancanza di un proprio profilo ufficiale.  Cederà al richiamo della rete come Giuseppe Conte?

Mario Draghi star sui social

Ancora non si sa se il Presidente incaricato Mario Draghi riuscirà a formare un nuovo governo  – politico, tecnico, ibrido, ancora tutto è in discussione nel corso delle consultazioni – ma per i social è già una star.

Protagonista su twitter e facebook

Gruppi facebook in suo nome – da quelli di estimatori che sperano in un rilancio economico del nostro paese a chi vede in lui un simbolo della lobby finanziaria nel mondo – spuntano ogni ora.

I meme con lui protagonista – anche sotto forma di Super Mario Bros o drago sputafuoco – hanno invaso twitter con l’hashtag #Draghi e #Draghipremier. Ovviamente non è mancato l’ormai iconico Bernie Sanders all’incontro al Quirinale con il Presidente della Repubblica Mattarella.  

Le ricerche google sulla sua vita privata

Anche su google l’ex presidente della Bce va fortissimo. Nelle ricerche il suo nome è associato a domande sulla sua vita privata e sul suo orientamento politico.

Ovviamente cliccatissima la sua famosa frase “Whatever it takes” pronunciata a Londra durante la crisi del 2012.

Secondo un’indagine di Reputation Science, nell’ultima settimana, con un picco tra la serata di martedì 2 febbraio e le prime ore di mercoledì 3, l’ex presidente della Bce è stato menzionato sul web oltre 200mila volte.

Quale sarà la strategia comunicativa di Palazzo Chigi?

Tuttavia, al momento il Presidente incaricato di formare il nuovo governo non ha profili social. Si tornerà ad una comunicazione più istituzionale oppure Mario Draghi risponderà al richiamo dei social come ha fatto Giuseppe Conte a suo tempo? Tutti ci siamo abituati alle sue famose dirette durante la pandemia ma in realtà, i suoi profili facebook e twitter sono stati creati ad hoc dopo la sua nomina nel 2018.  E sono poi cresciuti in via esponenziale.

Quale sarà la strategia comunicativa di Palazzo Chigi? Difficile immaginare un Draghi alle prese con selfie e dirette facebook ma anche pensare ad una “ingessata” comunicazione istituzionale nei tempi in cui i social la fanno da padrone nella strategia di qualunque protagonista della scena politica, per quanto “tecnica” possa essere la sua figura. 

Classe 1971, nata a Roma, lavora come inviata e redattrice presso ArtsLife.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Vera Monti

Classe 1971, nata a Roma, lavora come inviata e redattrice presso ArtsLife.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora