×

Di Maio: “Draghi ha un profilo prestigioso”

Condividi su Facebook

Luigi Di Maio elogia il neo Presidente del Consiglio Mario Draghi: "Un profilo prestigioso". Il pentastellato chiude a FI e Lega.

di maio draghi
di maio draghi

L’esponente del M5S Luigi Di Maio ha parlato del neo presidente del Consiglio Mario Draghi, definendolo diverso da Monti, ma un profilo prestigioso per l’Italia. Sul voto Rosseau: “Si è votato sia per il Conte I che per il Conte II, se sarà richiesto anche questa volta, gli iscritti si esprimeranno in tempi rapidi”.

Di Maio: “Draghi ottimo profilo”

Intervistato dalla Stampa, Luigi Di Maio ha parlato del neo Presidente del Consiglio Mario Draghi, definendolo un profilo prestigioso: “Draghi ha indubbiamente un profilo prestigioso, tra l’altro ha una prospettiva economica diversa da quella di Monti”.

Prima ancora di svolgere l’incontro con il presidente per il secondo giro di consultazioni, Di Maio chiarisce: “Abbiamo detto che lo ascolteremo, è giusto farlo. E lo faremo partendo dai temi.

Dobbiamo inoltre superare l’idea che possano bastare interventi di riforma settoriali per superare la crisi in corso. Dobbiamo lavorare per rendere il nostro debito pubblico sostenibile, privilegiando gli investimenti”.

Come già successo per il Governo Conte, anche in questo caso il M5s userà la piattaforma Rosseau per la raccolta dei voti: “Se sarà richiesto anche questa volta, gli iscritti si esprimeranno in tempi rapidi.

Luigi Di Maio torna sulla collaborazione con Berlusconi, rifiutando categoricamente la possibilità.

Ho già detto di no una volta. È agli atti. Malgrado ciò non le nego che con alcuni esponenti di Forza Italia ho rapporti cordiali e costruttivi”.

Infine, una chiosa su un governo con la Lega di Salvini: “Qui stiamo entrando nel campo delle sue ipotesi. Come M5S riteniamo si debba preservare la maggioranza che finora ha lavorato compatta e mi riferisco a M5S-Pd e Leu”.

Di Maio: posta in gioco altissima, M5s responsabili

“Da oltre due settimane non si fa altro che parlare di crisi di governo. Mentre ci sono decreti bloccati, aiuti e ristori fermi che attendono di essere inviati ai cittadini. Uno stallo generato da una irresponsabile crisi politica. Adesso dobbiamo ripartire in maniera convinta, per questo sono certo che ancora una volta il Movimento 5 Stelle dimostrera’ maturita’ e responsabilita’ istituzionale. Dobbiamo farlo per gli italiani, ci sono 209 miliardi da spendere. Oggi tutti insieme vedremo Beppe Grillo prima delle consultazioni. La posta in gioco per il Paese e’ altissima e lui sa sempre guardare lontano. Siamo la prima forza politica in Parlamento, abbiamo delle responsabilita’ nei confronti degli italiani e sapremo affrontare al meglio anche questa delicata fase”. Luigi Di Maio lo ha scritto in mattinata su Facebook. “Oggi è un momento di compattezza con la presenza di tutti, di Grillo, Casaleggio e anche di Conte. Oggi la famiglia si allarga”. Luigi Di Maio lo ha sottolineato dopo essere arrivato agli uffici della Camera. Infatti prima delle consultazioni con il presidente incaricato Mario Draghi è in programma un vertice del Movimento.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora