×

Lega, sì al Recovery Plan. Salvini: “Guardiamo all’occidente”

Svolta della Lega di Matteo Salvini che ha votato a favore del Recovery al parlamento europeo: “Guardiamo all'occidente”.

Salvini recovery plan
Salvini recovery plan

“Nessun cambio di maglietta”. Con queste parole il Leader della Lega Matteo Salvini ha annunciato la svolta del partito. Il voto favorevole sul Recovery Plan da parte della Lega al Parlamento Europeo ha rimescolato le carte in tavola. Con il sì al recovery e il via libera al nascente Governo Draghi, la strada per un nuovo capitolo della Lega apparirebbe dunque tracciata.

Eppure a dispetto di questi due importanti sì, Matteo Salvini non intenderebbe lasciare l’eurogruppo parlamentare Identità e Democrazia notoriamente dell’ala di estrema destra.

“Destra, sinistra, europeista o sovranista sono etichette. Noi vogliamo stare in Europa e farlo da protagonisti”, ha reso noto Salvini. Il Leader della Lega ha poi aggiunto come sia importante guardare ad occidente precisando: “Dobbiamo guardare alle democrazie, all’Occidente, alle libertà dell’Occidente, senza essere tifosi di altri regimi che di democratico non hanno nulla”.

Salvini, sì al Recovery Plan

Sì al Recovery Plan e via libera al Governo Draghi. Con queste importanti mosse, la Lega ha cambiato letteralmente rotta svoltando sia per ciò che concerne la politica europeista, sia per ciò che riguarda la politica interna. Il via libera della Lega auspicato tra le altre cose anche da Forza Italia, avrebbe però scatenato una reazione da parte dei dem.

Il capogruppo del Partito Democratico Brando Benifei a questo proposito, ha chiesto che per coerenza Salvini lasci l’eurogruppo di estrema destra aggiungendo: “Bene per l’Italia e l’Europa che altri si convincano del progetto, però allora dovrebbero essere politicamente coerenti e lasciare il gruppo dell’estrema destra dove siedono con i più scatenati anti-italiani e avversari delle risorse europee per la ripresa”.

Imprevisto per Salvini durante le consultazioni

Il secondo giro di consultazioni, si è aperto per il Leader della Lega Matteo Salvini con un imprevisto. Ripreso dalle telecamere Salvini ha dimenticato il telefono salvo poi ritornare indietro. Tornato tutto alla normalità ha dato il via al suo discorso.

Contents.media
Ultima ora