×

Covid, l’ex segretario dell’Udc Lorenzo Cesa ricoverato allo Spallanzani

Condividi su Facebook

L'ex segretario dell'Udc Lorenzo Cesa è ricoverato da martedì all'ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma dopo essere risultato positivo al Covid-19.

Nella giornata di martedì 9 febbraio l’ex segretario dell’Unione di Centro Lorenzo Cesa è ricoverato presso l’ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma dopo essere risultato positivo al Covid-19. Lo ha annunciato lo stesso ufficio stampa dell’Udc, che ha tuttavia aggiunto come Cesa sia attualmente in condizioni cliniche stazionarie.

Il politico romano, segretario dell’Udc dal 2005 fino allo scorso 21 gennaio, ha ringraziato su Twitter tutti coloro che gli hanno mostrato affetto e vicinanza in queste ore.

Lorenzo Cesa ricoverato per Covid

Nel breve messaggio pubblicato sui social, Cesa ha voluto rassicurare i suoi follower: “Cari amici, sono stato ricoverato ieri sera per Covid-19 all’Ospedale Spallanzani presso il Dipartimento guidato dal professor Nicola Petrosillo. Le mie condizioni sono stazionarie. Ringrazio tutti per le manifestazioni di affetto e vicinanza!”.

Con il diffondersi della notizia sono stati in molti nelle ultime ore gli esponenti politici che hanno voluto augurare una pronta guarigione al politico dell’Udc.

Tra questi il vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani, che ha scritto: “Un augurio di pronta guarigione al mio amico Lorenzo Cesa. Sono certo che riuscirà a vincere anche la battaglia contro il covid. Forza!”, ma anche la senatrice dell’Udc Paola Binetti: “Mi spiace molto del ricovero di Cesa, sapevo che aveva contratto il virus e anche per questo l’altro giorno abbiamo sospeso la direzione nazionale dell’Udc ma stava a casa, l’avevo sentito. Mi spiace molto e spero che ne venga fuori alla grande. Da psicologa, penso che abbia pesato anche lo stress per l’avviso di garanzia delle settimane scorse. Mi spiace che si siano sommate tante, troppe, contrarierà nello stesso momento”.

La senatrice Binetti fa riferimento all’inchiesta della procura antimafia di Catanzaro che lo scorso gennaio ha messo sotto indagine Cesa per il reato di concorso esterno in associazione mafiosa. Un’accusa a seguito della quale Cesa ha deciso di dimettersi dalla carica di segretario dell’Udc che ricopriva dal 2005.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora