×

Covid, Lombardia ancora zona gialla. Moratti: “Massima prudenza”

La vice presidente della Lombardia Letizia Moratti in vista della conferma della regione come zona gialla ha lanciato un appello alla popolazione.

Lombardia zona gialla Moratti
Lombardia zona gialla Moratti

“Massima prudenza, non allentiamo l’attenzione”, con queste parole la vice presidente della Lombardia Letizia Moratti ha invitato la popolazione a mostrare massima cautela in vista della conferma della regione in zona gialla che potrebbe restare zona a basso rischio di contagio per un’altra settimana.

La curva del contagio della regione Lombardia stando a quanto appreso, sarebbe stabile non solo per quanto riguarda i ricoveri ospedalieri, ma anche per quelli nelle terapie intensive. Importante dunque che i dati rimangano sotto controllo – ha precisato Letizia Moratti. Infine la “raccomandazione di utilizzare i dispositivi di protezione, il rispetto del distanziamento e dei divieti di assembramento”.

Lombardia zona gialla, Moratti: “Prudenza”

La Lombardia potrebbe avviarsi nuovamente nella zona gialla in vista del monitoraggio atteso il prossimo 12 febbraio.

I dati del contagio nella regione Lombardia si starebbero stabilizzando anche per ciò che riguarda i ricoveri sia ordinari che in terapia intensiva. Eppure la vice presidente lombarda Letizia Moratti ha chiesto ai cittadini che si mantenga alta l’attenzione invitando alla massima prudenza specie nei week end vale a dire quando la movimentazione è solitamente maggiore.

“Massima prudenza, non allentiamo l’attenzione.

Comportamenti rigorosi e ispirati al senso civico devono sempre essere una priorità anche in un momento dove c’è voglia di socialità e di riprendere in mano la nostra vita”, ha dichiarato la vice presidente lombarda e assessore del Welfare. Letizia Moratti ha poi aggiunto: “C’è voglia di riaccendere l’entusiasmo di ripartire, di voltare pagina, ne sono consapevole e sono la prima a voler essere ottimista e fiduciosa”.

Contents.media
Ultima ora